Lo sci club Ovindoli nel recente allenamento a Stubai

Uno dei primi sodalizi nati in Abruzzo: ecco lo sci club Ovindoli, viva realtà presieduta da Domenico Di Lisa. Direttore tecnico è il presidente del Comitato regionale CAB Angelo Ciminelli che ha predisposto tutte le categorie ai nastri di partenza. Nei Giovani il referente tecnico è Marco Leoni, mentre con i Children ci sono Davide Ciminelli e Paolo Santucci. La responsabilità dei Cuccioli è affidata invece a Marco Tatione e Claudio Verde. Con i Baby troviamo Angelo Ciminelli e Roberto Di Lisa.

IL PUNTO DI DAVIDE CIMINELLI – «Lo sci club conta 140 unità e da quest’anno oltre alla attività principale dello sci alpino abbiamo anche la sezione snowboard affidata a Niko Natale. Lo sci club Ovindoli ha effettuato oltre una trentina di giorni in ghiacciaio nel periodo estivo e nella prima parte di autunno dividendosi fra Les Deux Alpes, Hintertux e Stubai. Preferiamo alternarci sui ghiacciai per far vivere esperienze differenti ai nostri ragazzi. L’Ovindoli sposa con equilibrio due linee, ossia la vocazione prettamente agonistica con elementi di spicco ma anche un aspetto meno deciso in ambito race. E’ giusto oggigiorno far convivere queste linee», fa sapere Davide Ciminelli, che ricorda inoltre che per l’avviamento all’agonismo è solido il rapporto con la scuola sci 3 Nevi Ovindoli. Facciamo intanto qualche nome fra gli atleti fra gli atleti più rappresentativi della formazione abruzzese. Fra i Cuccioli si sono distinti Giovanni Scalisi e Arianna Santucci, Inoltre spicca la rappresentanza nelle squadre di Comitato CAB. Stiamo parlando dell’inserimento di Giulia Leoni, Vittoria Di Stefano e Filippo Arnaudo. Nella squadra Centro Sud Children due i rappresentanti: Giulia Callocchia e Edoardo Santucci

Davide Ciminelli

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.