ONESporter con Mattia Casse all’Università di Torino

ONESporter ha portato in cattedra all’Università di Torino Mattia Casse per parlare agli studenti di Economia e Statistica, all’interno dell’evento Sport Analytics Lab 2022, organizzato dai docenti Luca Malfatti e Gianluca Rossi nel Campus Luigi Einaudi.
Il CEO Andrea Lazzaro e la media manager Silvia Sardi hanno presentato agli studenti quale può essere il cammino di una startup innovativa nel mondo dello sport da un punto di vista tecnologico, della ricerca e sviluppo, della comunicazione e delle specifiche fasi compiute oltre che le prossime novità. Si è parlato quindi delle funzioni dell’app che porta ad unire atleti e allenatori sotto ad un unico tetto, condividendo ogni allenamento e stato di forma attraverso pochi click.
Mattia Casse, ambassador di ONESporter e atleta delle Fiamme Oro, ha raccontato nel concreto l’utilizzo dell’app, soprattutto nell’ultimo periodo, ossia da quando, lo scorso anno, un piccolo infortunio ha bloccato la sua stagione. Dati e analisi degli allenamenti, attraverso ONESporter, sono stati fondamentali per ritrovare il giusto ritmo e la forma fisica corretta per ripresentarsi quest’anno al cancelletto di partenza con obiettivi ambiziosi e con grande consapevolezza: «Avere una programmazione dell’allenamento senza lasciare nulla al caso, condividendo obiettivi e performance quotidiane tra l’atleta e i coach, il preparatore fisico, il mental coach, anche a distanza di centinaia di chilometri, è diventato per me uno strumento indispensabile. Credo fortemente nell’utilizzo della tecnologia a favore dello sport rivolto alla performance, tant’è che sono diventato anche investitore con la voglia di far crescere questo bellissimo progetto assieme al team di Andrea Lazzaro».

Altre news

Roberta Melesi lancia un bel segnale: «Ho tirato fuori quello che sto costruendo»

Dietro a Marta Bassino e Federica Brignone (ieri nona con alcune sequenze buone e altre da rivedere) c'è qualcosa che si muove. Ed è una bellissima notizia per il gigante azzurro e più in generale per tutto il movimento....

Divertimento e spensieratezza le parole d’ordine di Marta Bassino

Prima di Soelden, gli addetti ai lavori che hanno avuto modo di seguire le atlete in pista, parlavano di due atlete in grande forma: la svedese Sara Hector (ieri terza) e l'azzurra Marta Bassino. Ma poi quel gigante sul...

Kilde apre le danze della velocità con un successo a Lake Louise

La prima discesa della stagione è nel segno di Aleksander Aamodt Kilde. A Lake Louise il maltempo concede una tregua: visibilità spesso piatta, a volte con il sole, ma pista bella compatta. Il norvegese, con il pettorale 6, primo...

Killington: Bassino seconda dietro solo a Gut-Behrami. Nona Brignone, Melesi ottima 11a, primi punti per Colturi

È di Lara Gut-Behrami il primo gigante della stagione. L'elvetica ha vinto la prova di Killington - con partenza abbassata per il vento - con soli 7/100 sull'azzurra Marta Bassino che centra subito il podio, il ventiduesimo della sua...