Olimpiadi 2026, Il Governo sostiene Milano – Cortina ma senza finanziamenti statali

Giancarlo Giorgetti, sottosegretario alla presidenza del consiglio con delega allo sport, parla chiaro: «Il Governo è pronto a sostenere la candidatura della compagine Milano – Cortina, ma senza fondi dello stato». In consiglio dei ministri la relazione di Giorgetti è stata votata all’unanimità, con anche il Movimento 5 Stelle che ha appoggiato l’iniziativa in prima battuta sostenuta dalla Lega. Scongiurato allora il derby politico interno dopo il fallimento della triplice candidatura (Torino – Milano – Cortina), che vedeva i grillini optare per la candidatura di Torino sostenuta con forza dal sindaco Appendino.

FRA UNA SETTIMANA PRESENTAZIONE CANDIDATURE IN ARGENTINA – E allora avanti, con le candidature che saranno presentate ufficialmente in Argentina a Buenos Aires l’8 e 9 ottobre durante la sessione CIO. Servono 380 milioni di euro ora per finanziare il progetto, ma il Governo ha deciso che non interverrà in alcun modo nel discorso economico. Staremo a vedere, intanto Milano e Cortina hanno una settimana per unire le forze e presentare la candidatura ufficiale. E per iniziare a trovare i soldi…

Altre news

Settembre, mese di elezioni nei Comitati regionali. Nuova assemblea in FVG?

Un mese intenso per le elezioni del rinnovo dei consigli regionali della Fisi. Il 3 settembre si apre a Milano (all’Auditorium Testori del Palazzo Regione Lombardia) e a Roma (nel Palazzo delle Federazioni Sportive) con le assemblee elettive di...

Uk Sport taglia i fondi, gli inglesi della neve tremano e Ryding lancia un crowdfunding

Quale futuro per gli sport invernali britannici? Non roseo, come ha comunicato la stessa GB Snowboard (Federazione) ai suoi atleti. Sci alpino, fondo e nordico paralimpico non sarebbero più ritenuti idonei, dalla UK Sport, per ricevere i finanziamenti del...

Nello skiroom azzurro di Landgraaf

Ore e ore dietro agli sci. Lo fanno sempre, a maggior ragione quando sono in raduno negli skidome, dove il filo si mangia in fretta. Lavoro frenetico per gli skiman, che a volte non hanno avuto neppure il tempo...

Il ritorno di Peterlini: «Tanto, ma tanto lavoro dopo due operazioni»

«Sono tornata». Martina Peterlini ha rimesso gli sci ai piedi nei giorni scorsi. Lo ha fatto dopo un lungo stop, durato quasi otto mesi da quel 16 dicembre dello scorso anno, quando nello slalom di Coppa Europa di Valle...