Olimpiadi 2026, il Governo conferma la linea: «A tre o niente». Ma Milano vuole la cabina di regia

Incontro a Roma fra la delegazione milanese con il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana e il sindaco di Milano Giuseppe Sala in merito alla candidatura per le Olimpiadi 2026. Entrambi anno incontrato Giancarlo Giorgetti per il Governo e il presidente del CONI Giovanni Malagò. Oggi sarà la volta dei rappresentanti di Torino e Cortina, dal momento che il 19 settembre Governo e Coni dovranno dare una risposta finale al CIO sulla candidatura per la rassegna olimpica 2026.

LA LINEA DI PALAZZO CHIGI – «La candidatura si fa a tre o niente da fare, questa la linea prioritaria«, fanno sapere da Roma. Milano ci sta, anche se vuole avere un ruolo centrale nell’operazione. Ecco il governatore lombardo Fontana: «Milano deve avere un ruolo prioritario, anche nel nome e nel logo». Staremo a vedere, ma la cosa più importante che Milano è presente con determinazione dopo alcuni tentennamenti delle passate settimane. 

 

Altre news

Tanto azzurro nell’ascesa di Dzenifera Germane

«Tutti dicono che ha sempre sciato in Austria, ma lei ha davvero iniziato in Lettonia». Così precisa subito Simone Calissano, parlando di Dzenifera Germane, visto che il tecnico piemontese dall’ultima stagione segue la ventunenne lettone con l’Apex2100 International Ski...

Linea di continuità nelle squadre femminili azzurre

Pronte le squadre azzurre femminili. Tutto confermato per quanto riguarda il gruppo élite con quattro atlete, Marta Bassino, Federica Brignone, Elena Curtoni e Sofia Goggia, quattro tecnici di riferimento, Daniele Simoncelli, Davide Brignone, Paolo Stefanini e Luca Agazzi, sotto...

Ecco le squadre maschili. Rimane Innerhofer ma Gross da ottobre. Sale Talacci, scende Barbera

Ecco le squadre maschili di sci alpino per la stagione 2024-2025 agli ordini del direttore tecnico Max Carca. Christof Innerhofer doveva essere escluso considerate le prime riunioni, poi alla fine è stato inserito ancora nel gruppo Coppa del Mondo....

Il 20 luglio a Razzolo di Villa Minozzo sarà grande festa per Razzoli

La grande festa per l'addio alle gare di Giuliano Razzoli è fissata a Villa Minozzo, nel natale Appennino reggiano, in frazione Razzolo sabato 20 luglio. Sarà l'addio ufficiale alla magica carriera dello slalomista emiliano, oro a Vancouver nel 2010,...