Novarello, azzurri al lavoro

E' iniziato il primo appuntamento dei gruppi Coppa del Mondo

Primo giorno a Novarello per i gruppi di Coppa del Mondo maschili e femminili. Nonostante alcune assenze, i big della squadra nazionale hanno iniziato la preparazione atletica agli ordini del direttore tecnico Claudio Ravetto e dei responsabili dei diversi gruppi di lavoro. Al mattino in bici, 80 chilometri nel novarese, quindi nel pomeriggio gli atleti si sono divisi fra lavoro di introduzione alla forza in palestra e sci nautico a Recetto. Tuttavia all’ordine del giorno c’è stato il primo contatto fra Ravetto ed i tecnici con gli azzurri. Un’ora abbondante di riunione nel primo pomeriggio, con la presentazione dei programmi delle prime uscite sulla neve messe in agenda dalla terza settimana di giugno fra Stelvio e Les 2 Alpes. "Oltre al lavoro a secco, è stato un primo momento per incontrarsi nuovamente, e anche per gestire il settore femminile che ha subito diversi cambi nello staff tecnico", ci ha detto Claudio Ravetto. Oltre al coordinatore della preparazione atletica Vittorio Micotti e ai responsabili dei gruppi Coppa del Mondo, ossia Jacques Theolier, Max Carca, Matteo Guadagnini e Gianluca Rulfi per il settore maschile e Stefano Costazza, Giuseppe Zeni e Raimund Plancker per quello femminile, erano presenti anche i responsabili della Coppa Europa, ovvero Roberto Lorenzi e Alessandro Serra. Ieri, alla prima giornata di lavoro ecco Werner Heel, Patrick Staudacher, Peter Fill, Cristian Deville, Alberto Schieppati, Davide Simoncelli, Michael Gufler, Denise Karbon, Nicole Gius, Irene Curtoni, Federica Brignone, Chiara Costazza, Elena Fanchini e Daniela Merighetti.

Altre news

Fondazione Cortina incontra Atomic al quartier generale di Altenmarkt

Mancano diversi mesi al via della stagione invernale 2024-25 la quale, per il terzo "inverno" consecutivo (e fino al 2026), vedrà Atomic, il Brand leader a livello mondiale nel mondo dello sci, e Fondazione Cortina, l’Ente organizzatore dei grandi...

L’italiano Andrea Nonnato nuovo preparatore di Vlhová

Cambia il preparatore atletico di Petra Vlhová, che resta però legata all’Italia. Ha lasciato Marco Porta ed è entrato Andrea Nonnato. Il tecnico ha lavorato a Liptovský Mikuláš nelle ultime settimane, seguendo Petra nel suo ritorno ad alto livello dopo...

Addio a Piermario Calcamuggi

Addio a Piermario Calcamuggi. È morto ieri a Torino, dov'era ricoverato a seguito di un intervento chirurgico. Aveva 77 anni. Dopo l’intervento era stato in grado di parlare con la moglie Ita e con i figli, Matteo ed Elisa,...

Sofia Goggia, buone sensazioni sulla neve allo Stelvio: «Mi sento molto bene, sempre meglio»

Il ritorno di Sofia Goggia passa da Bormio e dal ghiacciaio del Passo dello Stelvio. A cinque mesi dall’infortunio, la bergamasca, dopo una prima uscita in pista alcune settimane fa, è tornata in ghiacciaio da venerdì per un altro...