Noel firma il rinnovo con Dynastar fino a Pechino 2022

Ora è ufficiale. Clément Noël, 22 anni, ha prolungato il suo contratto con Dynastar di tre anni, fino ai Giochi olimpici di Pechino del 2022. La fornitura tecnica prevede l’utilizzo di sci della casa di Sallanches, scarponi Lange e attacchi Look, tutti marchi di proprietà del Gruppo Rossignol. Con sole 25 gare di Coppa del Mondo, Noël ha già un palmarès di livello, con quattro podi e ben tre vittorie in alcuni degli slalom più prestigiosi del circuito: primo a Wengen, Kitzbühel e Soldeu, secondo ad Adelboden nella stagione 2018/19. Ecco perché lo slalomista francese è uno dei principali candidati alla coppa di cristallo dello slalom dei prossimi anni. E non solo… «In slalom spero di conservare lo stato di grazia della scorsa stagione, anche se non sarà facile, però l’obiettivo è di essere nelle prime posizioni e soprattutto regolare, mentre in gigante vorrei migliorarmi e correre in Coppa del mondo, è sicuramente una delle mie priorità per la prossima stagione» ha dichiarato Noël. «È stato importante rinnovare in estate, con la testa più libera, perché in inverno sono troppo concentrato sulle gare – ha aggiunto lo slalomista – Sapere di essere legato a Dynastar per altri tre anni mi dà una sicurezza in più ed è il risultato naturale di un rapporto di reciproca fiducia costruito negli anni». Noël inaugurerà la stagione il prossimo 24 novembre nello slalom di Coppa del mondo di Levi, in Finlandia.

Altre news

Settembre, mese di elezioni nei Comitati regionali. Nuova assemblea in FVG?

Un mese intenso per le elezioni del rinnovo dei consigli regionali della Fisi. Il 3 settembre si apre a Milano (all’Auditorium Testori del Palazzo Regione Lombardia) e a Roma (nel Palazzo delle Federazioni Sportive) con le assemblee elettive di...

Uk Sport taglia i fondi, gli inglesi della neve tremano e Ryding lancia un crowdfunding

Quale futuro per gli sport invernali britannici? Non roseo, come ha comunicato la stessa GB Snowboard (Federazione) ai suoi atleti. Sci alpino, fondo e nordico paralimpico non sarebbero più ritenuti idonei, dalla UK Sport, per ricevere i finanziamenti del...

Nello skiroom azzurro di Landgraaf

Ore e ore dietro agli sci. Lo fanno sempre, a maggior ragione quando sono in raduno negli skidome, dove il filo si mangia in fretta. Lavoro frenetico per gli skiman, che a volte non hanno avuto neppure il tempo...

Il ritorno di Peterlini: «Tanto, ma tanto lavoro dopo due operazioni»

«Sono tornata». Martina Peterlini ha rimesso gli sci ai piedi nei giorni scorsi. Lo ha fatto dopo un lungo stop, durato quasi otto mesi da quel 16 dicembre dello scorso anno, quando nello slalom di Coppa Europa di Valle...