Nicolò Cerbo saluta lo sci agonistico

Ha pensato a lungo, proseguo o mollo, poi a fine stagione, dopo la discesa libera di Bardonecchia, aveva già annunciato il suo imminente ritiro. Nicolò Cerbo ora ha deciso e con un post ufficiale ha salutato tutti: non lo vedremo più al cancelletto di partenza delle gare FIS.

IL POST – «Oggi voglio scrivere due righe… Un post molto importante che chiude una porta della mia vita… Oggi decido di annunciare ufficialmente il mio ritiro dalle competizioni, una scelta molto difficile ma presa con serenità, non rimpiangerò mai nulla di tutto ciò che ho fatto, dall’inizio fino alla fine. Sono partito da un piccolo paesino di montagna, prendendo questo sport come un gioco che poi è diventato la mia vita a tempo pieno, iniziando a girare per l’Italia con il comitato e poi per l’Europa… ho visitato posti fantastici, sciato su piste che da piccolo vedevo in TV, dove scendevano i migliori atleti del mondo e mi facevano emozionare sempre di più».

Nicolò Cerbo ai tempi del Comitato AOC

I RINGRAZIAMENTI – «In tutto il mio percorso devo solo ringraziare tutti quelli che mi sono stati vicino e hanno creduto in me, fin da quando lo prendevo ancora come un gioco, ma soprattutto devo ringraziare quelli che mi hanno dato contro perché mi hanno sempre dato la forza di andare avanti e combattere per me stesso. In questi anni ho conosciuto molta gente legato con molti atleti ed allenatori. Ma prima o poi si arriva ad un certo punto in cui si deve capire se continuare o uscirne a testa alta, io esco a testa alta. Auguro un in bocca al lupo a tutti i miei compagni amici e avversari… ciao a tutti».

Nicolò Cerbo in gara nel 2014

I RISULTATI – Cerbo, classe 1994, è entrato due volte nei trenta in Coppa Europa, a Soelden nel superG del 2015 (28°) e a Hinterstoder nel febbraio 2017 (26°). Nel 2011 è stato terzo nel gigante Aspiranti di Limone Piemonte, mentre nel 2016 ha fatto argento nella combinata degli Assoluti a Sella Nevea.

Altre news

Già in vendita i biglietti per i Mondiali di Saalbach

Messe in archivio le finali di Coppa del Mondo, a Saalbach si pensa ai prossimi campionati del mondo che andranno in scena dal 4 al 16 febbraio 2025, mettendo già in vendita i biglietti per la rassegna iridata. First...

Grande festa di chiusura per il Comitato Alto Adige

Tempo di festa, visti anche i risultati, per la tradizionale chiusura stagionale del Comitato Alto Adige. Qualche numero: nello scorso inverno in programma una decina di eventi di Coppa del Mondo; le atlete e gli atleti hanno ottenuto una...

Asiva in festa a Gressan, 150 premiati. Mosso: «Contenti della stagione, i nostri progetti funzionano»

Sono stati 150 i premiati all'annuale festa dell'Asiva, disputata sabato all'area verde di Gressan, una manciata di chilometri più in là di Aosta. Un pomeriggio di premiazioni, utile anche a tracciare il bilancio della stagione, definita positiva dal presidente...

Ultimi due giorni per sciare sul versante italiano di Breuil-Cervinia. Da lunedì prosegue lo sci estivo in terra elvetica

Apertura da ottobre a inizio giugno. Breuil-Cervinia domani, domenica 9 giugno, chiuderà le piste sul versante italiano, ma non gli impianti di risalita che continueranno a funzionare per il proseguimento della stagione estiva. La pista “6”, servita dalla seggiovia Bontadini,...