Nella bolgia di Schladming spunta Kristoffersen. Sala 11°, Vinatzer 14°. Battaglia finale 20.45

SCHLADMING LIVE Schladming è una bolgia, la Planai un catino festante. The Night Race è uno spettacolo unico. Anche questa notte. Atmosfera pazzesca, da classica monumento dello sci quale d’altronde è. E nella prima manche nello slalom della Stiria comanda il norvegese Henrik Kristoffersen. Lo scandinavo è sempre quello più in equilibrio, stabile, solido. Almeno per ora. Secondo a 21 centesimi l’eroe di casa Manuel Feller, in testa a Kitz e poi deragliato malamente. Terzo a tre decimi il polivalente elvetico Loic Meillard. E quarto a 57 centesimi il fenomeno norvegese Lucas Braathen. Quinto lo svizzero Ramon Zenhaeusern e sesto l’inglese Dave Ryding. Settimo il campione olimpico in carica Clement Noel.

Manuel Feller ©Agence Zoom

I nostri? Non riescono ad esprimersi al meglio sulla Planai nella prima run. Manca ancora il piglio giusto per stare davanti. Ma siamo a metà gara attenzione. Tommaso Sala c’è intendiamoci: 11° a 1.48. Nella seconda aspettiamo una rimonta al fulmicotone. Se la merita il brianzolo del ’95 bormino d’adozione. Alex Vinatzer 14° a 1.91. Stefano Gross 25° a 3.41. Simon Maurberger non si qualifica. La battaglia finale alle 20.45: spettacolo e festa assicurate.

gara ancora in corso seguiranno aggiornamenti 

Altre news

Definite le squadre del Comitato Alto Adige

Linea di continuità, dopo i cambiamenti dello scorso anno nel Comitato Alto Adige. Christian Thoma continua a ricoprire il ruolo di responsabile della sezione sci alpino; in campo inoltre Christian Polig (VSS), Thomas Valentini (Grand Prix) e Thomas Rungg...

Gardena 2029, si decide il 4 giugno. Roda: «Grande lavoro condiviso da tutto il territorio»

Il 4 giugno in Islanda a Reykjavík alle ore 18 (20 italiane) la votazione al congresso FIS  per decidere l'assegnazione dei Mondiali di sci alpino del 2029. In prima linea la nostra Val Gardena che dovrà vedersela con la...

La Fisi incontra il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

La Fisi è stata ricevuta al Quirinale dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Dopo le parole del presidente del Coni, Giovanni Malagò, l’intervento del numero della Fisi Flavio Roda: «Oggi è una giornata che rimarrà nei nostri cuori e...

L’effetto Verdú sullo sci andorrano

Ad Andorra, adesso che la squadra di calcio è in piena zona retrocessione nella Liga spagnola 2 (la nostra serie B) lo sci è a tutti gli effetti lo sport nazionale del Principato. Non che prima lo sci non...