Nasce lo sci club Campo Felice Rocca di Cambio

E' l'unione fra Campo Felice, Monte Cava e Rocca di Cambio

L’Abruzzo che scia fa sistema. Infatti è nato ufficialmente nella sala municipale di Rocca di Cambio il nuovo sodalizio che riunisce tre club precedentemente esistenti ossia Campo Felice, Rocca Di Cambio e Monte Cava. Si chiamerà : Campo Felice-Rocca di Cambio. «L’obiettivo oltre alla promozione dello sci sul territorio, è di concentrare le risorse per ottimizzare sia il lavoro sul campo che verrà coordinato dai tecnici del club e dagli allenatori della Scuola Sci Le Rocche, sia le manifestazioni agonistiche varie che siamo soliti organizzare», ha fatto sapere il dt Andrea Mammarella. La carica di presidente è stata affidata a Ezio Forlani, i vice sono Gennaro Di Stefano e Sergio Corpetti, il segretario, Giuseppe Benedetti. Come sempre la località sede di allenamenti sarà la stazione di Campo Felice.

Altre news

Parte la Coppa del Mondo, cosa c’è di nuovo a livello regolamentare?

Nuova stagione alla porte, qualcosa di nuovo a livello regolamentare? Dall’ultima riunione di Zurigo sono arrivate le conferme di quello che era già stato deciso in primavera. Poche novità in realtà, la sensazione è quella che sia un po’ un...

L’ernia del disco ferma Justin Murisier: operato

Non inizia nel migliore dei modi la stagione di Justin Murisier, costretto a fermarsi per in intervento chirurgico. A darne notizia sono stati in prima battuta i media elvetici, prima che lo stesso sciatore publicasse un post dal letto...

Respinto il ricorso in appello sulla candidabilità di Flavio Roda. Adesso si attende la decisione del Coni

Il ricorso in appello presentato da Alessandro Falez, Angelo Dalpez e Stefano Maldifassi in merito alla sentenza sulla candidatura di Flavio Roda è stato respinto dal tribunale federale, confermando dunque la candidabilità dell’attuale presidente. Adesso sarà il collegio di...

Gianluca Rulfi: «Punto a una maggiore continuità»

Gianluca Rulfi è stato premiato (insieme a Sofia Goggia) nella sua Frabosa con la (seconda) Castagna d’oro; occasione dunque per fare con lui un bilancio sulla trasferta argentina e fare un po’ il punto sulla stagione alle porte. «Ad Ushuaia...