Nani, problema alla caviglia: «Ma non mollo e provo il gigante ANC di Mount Hotham»

Cancellata a causa della nebbia e del vento la prima gara in Australia a Mount Hotham e valevole come gara del circuito ANC, la Coppa di Australia e Nuova Zelanda. Adesso in programma due slalom e un altro gigante.

NANI DOLORANTE Roberto Nani intanto si è infortunato alla caviglia e ci fa sapere dall’Australia: «Ho un problema a uin tendine della caviglia sinistra. Non so ancora bene l’entità dell’infortunio ma voglio partire nel prossimo gigante ANC per abbassare i punti. Prima ci saranno due slalom della Coppa continentale ma non sarò in pista, voglio tuttavia cimentarmi fra le porte larghe. Stringo i denti e speriamo con antidolorifici e antinfiammatori di potermi giocare le mie carte nel gigante». Un guerriero il ivignasco, più forte anche di quest’atra tegola. Ricordiamo che Robi è uscito dal giro azzurrto la scorsa primavera e difende i colori del gruppo sportivo dell’Esercito. 

Altre news

Il progetto “Juniors to Champions” di Atomic è realtà anche in Italia

Il progetto Juniors to Champions di Atomic è realtà anche in Italia. Il più grande produttore di sci al mondo, che ha come obiettivo quello di accompagnare i giovani ed emergenti talenti che puntano ai grandi palcoscenici, vuole fornire...

Gruppo Rossignol ha radunato i suoi 45 istruttori nazionali

Il Gruppo Rossignol chiama a raccolta i “suoi” Istruttori nazionali per presentare il nuovo progetto di “brands promotions”. In occasione dell’aggiornamento ufficiale della Fisi a Cervia, Rossignol, lo scorso 24 maggio, ha anticipato il momento di formazione organizzando una...

Definite le squadre del Comitato Alto Adige

Linea di continuità, dopo i cambiamenti dello scorso anno nel Comitato Alto Adige. Christian Thoma continua a ricoprire il ruolo di responsabile della sezione sci alpino; in campo inoltre Christian Polig (VSS), Thomas Valentini (Grand Prix) e Thomas Rungg...

Gardena 2029, si decide il 4 giugno. Roda: «Grande lavoro condiviso da tutto il territorio»

Il 4 giugno in Islanda a Reykjavík alle ore 18 (20 italiane) la votazione al congresso FIS  per decidere l'assegnazione dei Mondiali di sci alpino del 2029. In prima linea la nostra Val Gardena che dovrà vedersela con la...