Tobias Kastlunger sulla Aloch ©Fassa2019

Splendida medaglia d’argento per Tobias Kastlunger: marebbano classe 1999, atleta della squadra nazionale C di Simone Stiletto e Giancarlo Bergamelli, conquista la seconda piazza nel gigante della rassegna iridata giovanile Val di Fassa 2019. Sulla pista Aloch il ladino risale dalla terza posizione ed è eccellente secondo. Lo statunitense River Radamus si conferma leader: dopo aver chiuso in testa la prima manche trionfa anche nel computo totale dei tempi e stacca l’azzurro di 84 centesimi. Mette al collo la medaglia di bronzo il belga Sam Maes: 93 centesimi il distacco dalla testa della classifica. Il norvegese Lucas Braathen che nella prima frazione era dietro a Radamus di solo un centesimo esce di scena. Purtroppo a Pozza deraglia nella seconda sessione anche il nostro Alex Vinatzer che era inizialmente settimo. Quarto tempo per il norvegese Halvor Hilde Gunleiksrud e poi arriva la Francia: quinto Leo Anguenot e sesto Florian Loreto. 

Classifica gigante Fassa 

DECIMO MOLING – A chiudere la top ten Samuel Moling decimo a due secondi. Nella prima frazione erano usciti Pietro Canzio e Matteo Canins. Domani slalom maschile, mercoledì ultimo atto mondiale con la discesa donne a Passo San Pellegrino. 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.