Nello slalom Sala ottimo quarto e settimo Da Villa

Grandi nomi a Moena. Oggi tempo di FIS e di Gran Premio Italia sulle nevi fassane dell’Alpe Luisia. E’ stato Roberto Nani ad avere la meglio fra le ‘porte strette’: il livignasco di Coppa del Mondo ha ‘bruciato’ per un centesimo il poliziotto Andrea Ballerin e l’ungherese Dalibor Samsal. Ottimo quarto a 31 centesimi l’azzurrino Tommaso Sala che conferma i progressi nella disciplina. Poi a 41 c’è il carabiniere Adam Peraudo e lo statunitensew Hig Roberts a 53. Poi Davide Da Villa della squadra C, ancora States con Nolan Kasper e Will Gregorak e decimo Michelangelo Tentori, Senior del Lecco. Undicesimo Michele Landini dell’Esercito davanti al ‘collega’ Thierry Marguerettaz. Nei quindici anche il finanziere Stefano Baruffaldi quattordicesimo.

GPI – La classifica del Gran Premio Senior vede primeggiare Andrea Ballerin delle Fiamme Oro. Sul podio Adam Peraudo dei Carabinieri e Michelangelo Tentori del Lecco. Diciannovesimo ma primo al GPI Giovani il friulano della Forestale Hans Vaccari. Podio GPI Giovani per il forestale veneto Nicolò Menegalli e per Lorenzo Teglia, Comitato Alpi Occidentali. Poi ancora Piemonte con Michele Gualazzi, Andrea Squassino e Steven Giuliano.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.