Mizzoni, Ravelli, Cotti Cottini, Rota, Noris, Martini e Jardì: ecco i nuovi istruttori nazionali (video)

LIVIGNO LIVE – Serpentine, curve e traiettorie. E poi l’interrogazione finale. Una giornata davvero a tutta per i sette che oggi a Livigno hanno effettuato l’esame finale del Master Istruttori Nazionali di sci alpino. Condizioni eccellenti sulle nevi livignasche per le cinque prove finali sulla Tagliede sotto lo sguardo vigile e attento degli Istruttori Nazionali presenti in commissione con il direttore tecnico Giacomo Bisconti, il suo braccio destro Paolo Borio e il presidente della commissione Fisi Dante Berthod. Cortoraggio, serpentina, parallelo, curve intermedie corte e curve elementari. Emozione e adrenalina in pista. E anche ansia, possiamo capirlo, per la prova orale che ha chiuso questo lungo viaggio formativo. E chissà cosa è frullato in testa questa mattina ai magnifici sette che poi sono stati ammessi tutti nel pianeta degli Istruttori. Oggi è stato ancora una volta come presentarsi al cancelletto di partenza, come gareggiare: del resto il Master dalla prima selezione all’esame conclusivo riaccende sempre quello spirito votato alll’agonismo che torna a bruciare dentro. Un lungo viaggio, reso ancora più infinito a causa di questa maledetta pandemia che ha allungato tempi e pensieri. Ed eccoli allora che esultato i magnifici sette: il ciociaro Piergiorgio Mizzoni, i camuni Andrea Ravelli e Nicola Cotti Cottini, gli orobici Nicola Rota e Giulia Noris, il fodom Alex Martini e la spagnola trapiantata in Piemonte Laura Jardì.

Ma vediamo nel video qui sotto proprio appena terminato l’orale i ragazzi, davvero a caldo, quasi ancora increduli… Partiamo con Ravelli, Mizzoni, Cotti Cottini e Rota

E adesso è il turno nel video di Jardì, Martini e Noris.

La commissione di esame a Livigno era composta da Mirko Deflorian, Luca Tiezza, Gottfried Paris, Giacomo Baldini, Danny Gerardini, Ferdinando Fossati. Supplente, Loris Bonelli. 

Ecco la commissione ©Pez

Altre news

Parte la Coppa del Mondo, cosa c’è di nuovo a livello regolamentare?

Nuova stagione alla porte, qualcosa di nuovo a livello regolamentare? Dall’ultima riunione di Zurigo sono arrivate le conferme di quello che era già stato deciso in primavera. Poche novità in realtà, la sensazione è quella che sia un po’ un...

L’ernia del disco ferma Justin Murisier: operato

Non inizia nel migliore dei modi la stagione di Justin Murisier, costretto a fermarsi per in intervento chirurgico. A darne notizia sono stati in prima battuta i media elvetici, prima che lo stesso sciatore publicasse un post dal letto...

Respinto il ricorso in appello sulla candidabilità di Flavio Roda. Adesso si attende la decisione del Coni

Il ricorso in appello presentato da Alessandro Falez, Angelo Dalpez e Stefano Maldifassi in merito alla sentenza sulla candidatura di Flavio Roda è stato respinto dal tribunale federale, confermando dunque la candidabilità dell’attuale presidente. Adesso sarà il collegio di...

Gianluca Rulfi: «Punto a una maggiore continuità»

Gianluca Rulfi è stato premiato (insieme a Sofia Goggia) nella sua Frabosa con la (seconda) Castagna d’oro; occasione dunque per fare con lui un bilancio sulla trasferta argentina e fare un po’ il punto sulla stagione alle porte. «Ad Ushuaia...