La presentazione ad Aosta

Il Memorial Fosson tocca un nuovo record. La settima edizione, presentata ieri sera ad Aosta, vedrà al cancelletto di partenza poco meno di 600 concorrenti, cento in più dello scorso anno, quando gareggiarono circa 470 atleti. L’evento a squadre, diventato l’opening Children e appuntamento imperdibile, è in programma dal 13 al 15 dicembre in Valle d’Aosta, sulle piste di Pila, comprensorio sciistico da sempre al fianco degli organizzatori che proprio in questi giorni sta ultimando la preparazione delle piste per l’apertura al pubblico di sabato 3 dicembre e per le prime gare di stagione.

GIGANTE E SLALOM – Nonostante la pioggia dei giorni scorsi la neve in quota non manca, con l’impianto di innevamento programmato tornato in funzione grazie all’abbassamento delle temperature. Si va dunque verso la conferma del programma gare, che non vedrà inserita la prova di superG Allievi. Una scelta tecnica degli organizzatori, dopo numerose richieste giunte da parte dei club. Gli atleti si sfideranno solo in gigante e slalom, con la formula che rimane immutata: per la classifica del Challenge verranno sommati i migliori due punteggi su tre di ogni gara e categoria. Confermati anche i due giganti Energiapura Cup, validi come prima prova del circuito virtuale Energiapura Children Series che include anche Trofeo Pinocchio, Criterium Internazionale (ex Topolino) e i Campionati Italiani che quest’anno si svolgeranno a Pila nella prima settimana di aprile. Se la disponibilità delle piste di gara lo consentirà, i due giganti andranno a chiudere il programma agonistico del settimo Memorial Fosson.

resize__023ANCHE DALLA GERMANIA – A contendersi il trofeo e il nuovissimo pulmino in uso gratuito per una stagione saranno i migliori Allievi e Ragazzi d’Italia. Atleti di 56 società sportive, Comitati e delegazioni dalla Valle d’Aosta alla Campania, passando per Piemonte, Lombardia, Liguria, Toscana, Emilia-Romagna, Veneto, Trentino, Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Lazio e Abruzzo. Come sempre presenti le due squadre francesi del Mont Blanc, mentre per la prima volta correrà anche un ragazzo tedesco. È Dominik Zerhoch, studente allo Sportoberschule di Malles in gara con la delegazione altoatesina.

Il figlio di Umberto Fosson con un disegno dedicato a Pietro
Il figlio di Umberto Fosson con un disegno dedicato a Pietro

EQUIPE FAVORITO – Tutta l’attenzione è rivolta ai piemontesi dell’Equipe Limone che finora hanno vinto le ultime cinque edizioni. Il team di Roberto Saracco sarà ancora una volta quello da battere, anche se al Fosson e nello sci in generale nulla è scontato. La prima edizione venne invece conquistata dallo sci club Lecco, con i bergamaschi del Radici Group vicini al successo nel 2014.

resize__026INAUGURAZIONE – Prima dei confronti agonistici ci sarà come sempre spazio per la cerimonia di inaugurazione, fissata per lunedì 12 dicembre (ore 18) in Piazza Chanoux ad Aosta, sede anche delle premiazioni finali di giovedì 15 (ore 15). Lunedì alle 21, a Pila, ci sarà la prima riunione dei capisquadra, preceduta dall’accreditamento dei team. Gli eventi collaterali e alcune gare saranno trasmesse in live streaming sul sito della manifestazione, dove saranno disponibili ogni sera immagini, risultati e notizie aggiornate dai campi gara.