Memorial Fosson, Ludovica Righi e Lowe Nils Hultberg sugli scudi negli Allievi

Una sorta di doppia gara per gli Allievi: la prima manche vale per la classifica del Fosson, quella insomma del Criterium italiano a squadre, la seconda, riservata solo ai primi trenta, classificati porta punti per il Race Future Club by Fisi.

Allieve in gara sulla pista Leissé, tracciato classico della manifestazione. Il miglior tempo è quello di Ludovica Righi del Edelweiss in 43.35, appena due centesimi meglio di Lara Colturi del Golden Team Ceccarelli (43.37) con terza la primo anno del 2007, Nadine Trocker del Seiser Alm Ski Team (43.54), quarta Giorgia Collomb del La Thuile-Rutor (43.68) e quinta Angelica Bettoni Mameli del Brixia (44.29). Per gli Allievi sfida sulla lunga e impegnativa Renato Rosa: a segno Lowe Nils Hultberg del Val d’Ayas in 1’00.37 con 24 centesimi di margine su Pietro Mazzoleni del Mondolè Ski Team (1’00.61) con terzo il 2007 Alex Silbernagl del Seiser Alm Ski Team (1’00.84), quarto Pietro Casartelli del Sestriere (1’00.85), quinto David Castlunger, altro 2007, dello Ski Team Alta Badia (1’01.06).

La classifica della prima manche


Ludovica Righi ©Pierre Lucianaz

Tutti poi sulla Renato Rosa per la seconda discesa. Non cambiano le posizioni nella gara rosa: si conferma Ludovica Righi che realizza di nuovo il miglior tempo, con Lara Colturi ancora vicinissima, staccata al termine di soli 17 centesimi. Terza a quattro decimi Nadine Trocker, quarta sempre Giorgia Collomb e quinta Angelica Bettoni Mameli.
Qualche spostamento al maschile: mantiene il primato Lowe Nils Hultberg con il secondo tempo di manche, recupera due posizioni Pietro Casartelli, piazza d’onore a mezzo secondo, con terzo David Castlunger a 75. Primi tre in appena sei centesimi: 1’01.90 il tempo di manche di Nils Hultberg (lo stesso di Matteo Avesani del Drusciè, settimo nel computo complessivo), 1’01.92 quello di Casartelli, 1’01.96 quello di Castlunger, anche se il migliore di tutti è stato Andrea Francesco Armari dello Sporting Campiglio, 1’01.78, dodicesimo assoluto). Ai piedi del podio troviamo Pietro Mazzoleni, poi quinto, in rimonta di due posizioni, Giacomo Rej del Sestriere.

Nils Lowe Hultberg

Altre news

Atomic e Falconeri Ski Team proseguono insieme: siglato accordo fino al 2025

Atomic prosegue nella sua politica di stretta partnership con alcune delle più importanti realtà italiane che si contraddistinguono per l’impegno nel diffondere la pratica dello sci agonistico. Alla luce di questo, l’azienda ha rinnovato l’accordo di collaborazione per tre...

L’impegno di Sima continua

Enzo Sima è pronto per restare in consiglio federale. Il friulano ha scelto di sostenere Alessandro Falez come presidente e subito spiega le sue ragioni: «Innanzitutto il mio impegno per la Fisi continua, ho a cuore questo mondo. Abbiano...

Da Soelden a Soldeu, tante occasioni per staccare un biglietto e assistere alla Coppa

La prima neve è arrivata, i ghiacciai stanno riaprendo, le squadre stanno ultimando le lunghe trasferte oltreoceano e si apprestano ormai - chi prima e chi dopo - a rientrare e a fare ritorno sulle nevi europee. Ormai si...

Dallocchio, i quattro punti per la Fisi del professore della Bocconi

Professore universitario alla Bocconi, Maurizio Dallocchio si candida come consigliere nella prossima assemblea elettiva. «Sono un cittadino, la mia casa è Milano, ma amo da sempre la montagna e un giorno vorrei andare a vivere lì. E ovviamente sono...