Memorial Fosson, lo scudetto al Sestriere

Sino all’ultimo minuto grande incertezza. Tutti a controllare i piazzamenti dei loro atleti, scorrendo il live delle classifiche sul telefono. Alla fine lo scudetto è dello sci club Sestriere che si aggiudica il Memorial Fosson, anche quest’anno valido come Criterium Nazionale a squadre Children. 12.495 i punti totali in un testa a testa con il Crammont che chiude a quota 12.274.

Crammont ©Gabriele Facciotti

Terzo il Seiser Alm Ski Team con 11.850; nei primi dieci Sporting Campiglio (11.823), Gardena (10.997), Mondolè Ski Team (10.603), Radici Group (10.379), Ski Team Alta Badia (10.364), Brixia (10.321) e Falconeri (10.222). Nella classifica per società della categoria Allievi primato ancora per il Sestriere su Seiser Alm Ski Team e Crammont; a livello Ragazzi primo il Crammont, secondo il Sestriere, terzo lo Sporting Campiglio. La festa finale a Pila con tante premiazioni, grazie ai partner Salomon, Spm, PDH by Podhio e Level.

LA CLASSIFICA PER SOCIETÀ ASSOLUTA
LA CLASSIFICA PER SOCIETÀ ALLIEVI
LA CLASSIFICA PER SOCIETÀ RAGAZZI

Nell’ultima giornata di gare, solo gigante in manche unica: sole, freddo e condizioni ideali per gareggiare. Le categorie maschili erano impegnate sulla Bellevue. Negli Allievi stoccata vincente di Luca Loranzi dello Sporting Campiglio a precedere Giulio Paolo Cazzaniga del Valchisone ed Edoardo Lallini del Livata. Nella top ten di giornata Alberto Davare dello Ski Team Alta Badia, Simone Moschini del Sestriere, Ettore Arturo Bussei Canone anche lui del Sestriere, David Castlunger dello Ski Team Alta Badia e Fabio Ferraris dell’Ossola Ski Team, appaiati al settimo posto, Andrea Conte del Sauze d’Oulx, con Luigi Attanasio del Settecolli ed Edoardo Rossi del Crammont decimi con lo stesso tempo.

Seiser Alm Ski Team ©Gabriele Facciotti

Tra i Ragazzi a segno Tommaso Zanardi dello sci club 18; con lui sul podio Riccardo Depetris Pollini dell’Ossola Ski Team, mentre terzi ex aequo si piazzano Matthias Mahlknecht del Gardena e Ascanio Simoni sempre del 18. Quinto Tommaso Paletti del Crammont, sesto Lorenzo Guiguet dell’Equipe Beaulard, settimo Matteo Beozzi del Sestriere, ottavo Filippo Ronchi del Domobianca365, nono Sebastiano Dorigati dello Ski Team Paganella e decimo Andrea Villaraggia del Revolution.

LA CLASSIFICA ALLIEVI
LA CLASSIFICA RAGAZZI

Sporting Campiglio ©Gabriele Facciotti

Gigante femminile sulla Renato Rosa. Chiude il Fosson con un successo Anna Trocker del Seiser Alm, prima nelle Allieve, davanti a Giorgia Oprandi dello Ski College Veneto, con terza Giulia Mariani del Circolo Sciatori Madesimo. Quarta piazza per Vittoria Rossi del Falconeri, quinta Anaïs Lustrissy del Crammont; nelle dieci anche Marta Giaretta del Falconeri e Beatrice Carle del Mondolè, seste con lo stesso crono, Eleonora Menti dell’Orezzo, Anita Sofia Rej del Sestriere e Isa Maria Stella Trentin del 18.

Nelle Ragazze primato per Carlotta Pedrolini dello Skiing su Giorgia Casella del Mondolè e Lavinia Sambuco della Sportiva Lazio. Quarta Ginevra Sisto Besozzi del Courmayeur, quinta Bianca Maria Rainelli dell’Equipe Beaulard, quindi a completare la top ten Helene Blanchet del Crammont, Emma Bellini del Brixia, Isabella Romele del Val Palot, Maia Alberti del 18 e Carolina Ferri del Lecco.

LA CLASSIFICA ALLIEVE
LA CLASSIFICA RAGAZZE

Gardena ©Gabriele Facciotti

 

Altre news

Il progetto “Juniors to Champions” di Atomic è realtà anche in Italia

Il progetto Juniors to Champions di Atomic è realtà anche in Italia. Il più grande produttore di sci al mondo, che ha come obiettivo quello di accompagnare i giovani ed emergenti talenti che puntano ai grandi palcoscenici, vuole fornire...

Gruppo Rossignol ha radunato i suoi 45 istruttori nazionali

Il Gruppo Rossignol chiama a raccolta i “suoi” Istruttori nazionali per presentare il nuovo progetto di “brands promotions”. In occasione dell’aggiornamento ufficiale della Fisi a Cervia, Rossignol, lo scorso 24 maggio, ha anticipato il momento di formazione organizzando una...

Definite le squadre del Comitato Alto Adige

Linea di continuità, dopo i cambiamenti dello scorso anno nel Comitato Alto Adige. Christian Thoma continua a ricoprire il ruolo di responsabile della sezione sci alpino; in campo inoltre Christian Polig (VSS), Thomas Valentini (Grand Prix) e Thomas Rungg...

Gardena 2029, si decide il 4 giugno. Roda: «Grande lavoro condiviso da tutto il territorio»

Il 4 giugno in Islanda a Reykjavík alle ore 18 (20 italiane) la votazione al congresso FIS  per decidere l'assegnazione dei Mondiali di sci alpino del 2029. In prima linea la nostra Val Gardena che dovrà vedersela con la...