Melesi e Timon, stagione chiusa in anticipo. Operazione in vista per Roberta: «Torneremo più forti»

Spalla e schiena. Gli infortuni hanno primo condizionato e poi costretto allo stop anticipato Roberta Melesi e Alessia Timon. La prima, rientrata trionfalmente in Nazionale lo scorso anno grazie al Grand Prix, ha disputato praticamente tutta la stagione in Coppa Europa, sfiorando anche il podio in discesa a Saalbach (quarta), per poi subire una sublussazione alla spalla sinistra nella successiva tappa di Zinal, un problema che ora la costringerà all’operazione. Purtroppo c’è stata anche una ricaduta pesante durante i Mondiali jr. di Aare, quando una botta alla mano le ha fatto poi uscire la spalla e non le ha consentito di gareggiare in gigante dopo discesa, combinata, superG. «La mia stagione finisce qui, un brutto imprevisto mi impedisce di finirla, mi opererò a breve, ma tornerò felice e più determinata di prima. Tutto fa parte del gioco», ha detto la lecchese di Ballabio cresciuta nello Sci Club Lecco.

Da sinistra: Alessia Timon, Nadia Delago, Sofia Pizzato, Jole Galli, Valentina Cillara Rossi, Roberta MelesI
Da sinistra: Alessia Timon, Nadia Delago, Sofia Pizzato, Jole Galli, Valentina Cillara Rossi, Roberta MelesI

TIMON – Alessia, classe ’97, di Bardonecchia, purtroppo nelle ultime due stagioni ha potuto gareggiare pochissimo a causa degli ormai noti guai alla schiena. Eppure un raggio di sole era spuntato comunque a Davos, lo scorso 25 gennaio, in Coppa Europa, dove la piemontese aveva chiuso 11esima in discesa, suo secondo miglior risultato nel circuito. Poi però ha dovuto alzare ancora bandiera bianca: «Mi sono fermata a fine gennaio per il dolore – ci ha detto -; ho fatto tutti gli esami e ho cercato qualsiasi soluzione per rientrare, ma la situazione non mi permette ancora di mettere gli sci. Adesso continuerò il lavoro specifico sulla schiena svolto fino a oggi e poi appena sarà possibile si preparerà la prossima annata, sempre al massimo e con lo spirito giusto. Mi dispiace molto, ma la schiena non mi permette altro al momento. È andata così, ma ora pensiamo già al domani».

In bocca al lupo a entrambe!

Roberta Melesi
Roberta Melesi

Altre news

Eyof, bronzo di Bieler in superG: «Ho pianto per le medaglie mancate, oggi davvero felice»

EYOF 2023 FVG LIVE - Ha aspettato Tatum Bieler fino all'ultimo, fino alla sessantaduesima, proprio a fianco dell'allenatore del Comitato valdostano Peter Angster. In piedi nella finish area. E mentre il telefono squillava in continuazione per i complimenti di...

La grande fiducia e la solidità di Mattia Casse

Ci vuole la tecnica, ci vogliono le gambe, ci vuole anche la fiducia. Perché spesso puoi avere i primi due elementi, ma senza un mix di fattori, non sempre il risultato arriva. Mattia Casse durante questa stagione ha trovato...

Eyof, cala il sipario con il titolo di Banyai in superG. Antonioli butta via una medaglia

EYOF 2023 FVG LIVE - Con il superG maschile di Tarvisio si chiude il Festival Europeo della Gioventù Olimpica griffato Friuli Venezia Giulia. Due superG in un giorno, con Tatum Bieler a mettersi al collo la medaglia di bronzo. Nella gara...

Gran finale all’AlpeCimbra: doppietta per Giada D’Antonio

Due su due. Giada D’Antonio ha concesso il bis a Folgaria e ha chiuso in trionfo la sua esperienza alla 52ª edizione dell’AlpeCimbra Fis Children Cup. Dopo il successo conquistato in gigante, la promettente atleta di San Giovanni al...