Mattia Casse e Giulio Bosca al via della GF La MontBlanc, che assegna il titolo per i maestri di sci

Domenica 25 a Courmayeur ecco la quinta edizione della Granfondo La Montblanc. Sulle esigenti ascese valdostane tre percorsi, con il lungo che affronterà il terribile Colle San Carlo. Ma c’è tanto sci nella GF fra le più più prestigiose d’europa (che prevede tre percorsi, 50 – 90 e 120 – anche se nel lungo il cronometro verrà fermato ai 100 sul GPM del San Carlo perché il comune di La Thuile non ha dato il permesso di chiudere la strada). Infatti ospiti d’eccezione due atleti che gareggiano in Coppa del Mondo. Prenderanno il via infatti Mattia Casse, il velocista della squadra A, ed inoltre il campione italiano di gigante Giulio Bosca che fa parte del gruppo Coppa Europa ma che si cimenterà nella massima serie con regolarità. Il percorso della mediofondo assegnerà il titolo di campione italiano di ciclismo su strada per i Maestri di Sci (sei categorie, quattro maschili e due femminili).

Mattia Casse

IL CONVEGNO DEL SABATO – Inoltre alla vigilia a Courmayeur, sede di partenza e arrivo della gara, un convegno su ‘Sport a 360°: psicologia, preparazione, alimentazione e cultura’, in cui parteciperanno fra gli altri, Giovanni Bruno di SKY, lo psicologo dello sport consulente FISI Giovanni Gabrielli, l’ex pro di ciclismo Ivan Gotti, Antonio Sacco mental coach della Juventus, l’alimentarista Luisa Finotti e il direttore tecnico dello sci club Crammont Mont Blanc Luca Rossi, sodalizio di casa. Modera Alberto Laurora, comitato organizzatore La MontBlanc.

Giulio Bosca

Segui il nostro canale telegram per ricevere subito tutti gli aggiornamenti di raceskimagazine.it. Clicca qui e unisciti alla community.

Altre news