Madesimo, nello slalom Gran Premio Italia Insam supera Lorenzi. Sul podio GPI Peterlini e Smaldore

La sudtirolese, già al comando a metà gara ex aequo con la piemontese, si impone per soli due centesimi alla fine in Valtellina

0
Il podio dello slalom FIS a Madesimo di giovedì 12 gennaio, valido anche per il GPI

Continua il buon momento per Vivien Insam, classe ’97, poliziotta sudtirolese che dopo aver centrato subito la zona punti in Coppa Europa alle prima due gare disputate, in slalom e gigante (in Italia), vince a Madesimo lo slalom valido anche per il Grand Prix, precedendo Lucrezia Lorenzi, piemontese della squadra C. Per Insam tempo complessivo di 1’30”59.

Lucrezia Lorenzi (@Chiericato)
Lucrezia Lorenzi (@Chiericato)

GARA – Insam e Lorenzi erano a comando ex aequo dopo la prima manche: alla fine si è imposta Vivien per due soli centesimi su Lucrezia, capace quest’anno di tre risultati nelle prime 20 nel circuito continentale. Terza, e seconda GPI, l’altra poliziotta Martina Peterlini, sempre classe ’97, staccata di 0”86. Quarta, terza GPI, Petra Smaldore dello Sci Club Lecco. Quinta Carola Gardano (Alpi Occidentali), sesta Francesca Fanti (classe ’99, Fiamme Oro), settima Marta Rossetti (classe ’99, Comitato Trentino), ottava Allegra Carlotta Scarpa (Cimenti Sci), nona Anita Gulli (Comitato Alpi Occidentali), decima la prima classe 2000, Celina Haller (Sportclub Merano Ski Alpino A.S.D.).

RISULTATI COMPLETI

Podio aspiranti
Podio aspiranti