Alice Calaba

La Svizzera subito profeta in patria nel superG femminile di Les Diablerets, la prima gara che assegna medaglie insieme alla prova individuale di sci alpinismo. Ai Giochi Olimpici giovanili Losanna 2020 l’oro è andato ad Amelie Klopfestein che ha chiuso in 56”27 un superG non corto, ma ricco di dossi e compressioni che hanno creato problemi ad alcune atlete. Non alla neo campionessa che si è lasciata alla spalle per 8/100 la francese Caitlin McFarlane e di 9/100 l’israeliana Noa Szollos. Le atlete sul podio sono tutte partite abbondantemente fuori dalle prime 15: pettorale 28 per la vincitrice, 36 per l’argento e 26 per il bronzo. 

L’Italia per qualche minuto ha sognato la medaglia. Alice Calaba (Gressoney) è rimasta diverso tempo in terza posizione provvisoria, poi è scivolata fino al sesto posto, staccata di 48/100 dalla Klopfenstein. Undicesima posizione per Sophie Mathiou (carabinieri) che ha terminato a 1”02; ventiduesima Annette Belfrond, a 1”81. 

Alle 13,30 gli uomini: pettorale 7 per Marco Abbruzzese, 16 per Gian Maria Illariuzzi e 31 per Edoardo Saracco.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.