Pilar Elisa Lucchini

Sulle stesse piste dei Campionati Mondiali di Sankt Moritz per un confronto internazionale unico. Torna per il quarto anno il Longines Future Ski Champions, evento promosso dal noto brand, ormai da anni al fianco della Coppa del Mondo. Un’Allieva per nazione, una sfida in slalom gigante e un contorno di alto livello. L’Italia schiererà Pilar Elisa Lucchini, varesotta che ha deciso di sciare in Valle d’Aosta, con gli Azzurri del Cervino. «Sono molto emozionata, ma sarà una bellissima esperienza perché vedrò da vicino tutti gli atleti che solitamente vedi solo in televisione». Il programma allestito da Longines sarà davvero ricco di iniziative e farà vivere ai promettenti giovani quello che gli atleti di Coppa del Mondo vivono ogni fine settimana.

LA GARA – Questo pomeriggio, alle 17, ci sarà l’estrazione pubblica dei pettorali. La location scelta è il Kulm Park, la stessa che ospita le premiazioni dei grandi campioni e il consueto bib draw. A seguire ci sarà la visita a Longines Expo, poi domani spazio alle gare. In mattinata allenamento di gigante sulla pista Giamba, poi shooting fotografico, pranzo e il gigante. Prima manche alle 15, seconda alle 15,45. Alle 16 le premiazioni nella finish area.

TEAM EVENT – Martedì è invece in programma il team event iridato. I migliori due atleti del Future Ski Champions apriranno proprio la gara per nazioni, mentre il vincitore assoluto porterà nelle casse della federazione 20 mila dollari. Insomma, una grande manifestazione, con l’Italia rappresentata da Pilar Lucchini.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.