Cotti Cottini e Ravelli

Ci siamo. Dopo la prima selezione del gigante, ecco l’ultimo atto del Master Istruttori 2019. Sulle nevi valtellinesi di Livigno, nell’area sciabile del Carosello 3000, tutto pronto per la battaglia finale con la prova degli archi. Saranno tre le prove: corto raggio, serpentina e parallelo, prove denominate tutte con la dicitura ‘Italia’ dal momento che sono espressione del nuovo testo. E allora appuntamento alle ore 9.30 sulla pista Magu dove 36 fra ragazze e ragazzi si sfideranno per accedere alla fase finale del Master che poi avrà durata di un anno. Ma il corso e tutto l’itinere, a conti fatti, sta tutto qua: i 10 che avranno accesso alla fase finale saranno poi i futuri istruttori nazionali (Si intende per 10 ma solo se sufficienti. In caso di decimi con lo stesso punteggio vengono promossi tutti i decimi piazzati). In tre brevi prove, in tre sessioni di poche decine di secondi, i ragazzi si giocheranno una professione futura. Speranza, ansia, timore, determinazione, coraggio, paura: di tutto di più nella testa e nel cuore della banda dei 36. Atleti ancora per un altro giorno insomma! 

36 GUERRIERI – E così a darsi battaglia a Livigno ecco: Costanza Oleggini, Jessica Mazzocco, Giulia Benedetti, Laura Jardi Cuadrado, Alice Bastiani, Giulia Noris, Carola Ghisalberti, Lisa Magdalena Agerer, Anna Hofer, Enrico Steve Bonapace, Sebastiano Finazzer, Alberto Princiotta, Mirko Verra, Matteo Pellissier, Jacopo Di Ronco, Simone Sperindè, Nicola Cotti Cottini, Pietro Fontana, Antonio Fantino, Filippo Maria Conti, Piergiorgio Mizzoni, Luca Confortola, Francesco Bertolini, Andrea Ravelli, Simone Anselmo, Alex Martini, Pierfrancesco Monaci, Andrea Appierto, Nicola Rota, Marco Zandonai, Nicola Quaquarelli, Ruggero Barbera, Alessandro Grosso, Francesco Nizzi, Matteo Rotunno, Lorenzo Teglia.

CREDITO DI 0.25 A RAVELLI – Durante i cinque giorni in cui la commissione ha potuto vedere all’opera negli esercizi e in aula i 36, è stato affidato un credito di 0.25 a Andrea Ravelli. La commissione di valutazione degli Istruttori è composta da: Luca Tiezza, Mirko Deflorian, Ferdinando Fossati, Giacomo Baldini, Michele Brivio, Loris Bonelli. Presente il direttore tecnico Giacomo Bisconti e il presidenti della commissione Coscuma Dante Berthod

Giacomo Bisconti