LIVE – Spettacolo Kronplatz: Danioth e Raschner vincono il parallelo. Sala quinto

Davvero una manifestazione spettacolare, esaltante, unica. Sulle nevi ladine di Mareo nel comprensorio sciistico di Kronplatz è andato in scena il parallelo maschile e femminile di Coppa Europa. Prima uno slalom FIS che fungeva da qualificazione, poi sotto i riflettori la sfida avvincente del parallelo. In 32 potevano partecipare alla fase finale e allora nel parallelo partenza con i sedicesimi sino alla finalissima. Un uno contro uno avvincente, una sfida pazzesca, adrenalina alle stelle, tanto entusiasmo e una più che buona partecipazione del pubblico a questa manifestazione organizzata da Willy Kastlunger e dalla sua efficiente macchina organizzativa (che a gennaio propone anche il gigante di Coppa del Mondo donne). E durante le premiazioni, uno spettacolo pirotecnico significativo. Un evento sicuramente da applausi.

ROTA NONO – Ad imporsi in campo maschile è stato l’austriaco Dominik Raschner. Secondo posto per lo svedese Emil Johansson e terzo per il norvegese Peder Eide. Eliminati durante le fasi del parallelo Tommaso Sala, buon quinto e fuori nei quarti di finale, noni e non oltre i sedicesimi invece l’atleta di interesse nazionale Fabian Bacher, il portacolori del gruppo Coppa Europa Federico Liberatore e un ottimo Nicola Rota, #InossidabileSenior griffato UBI Banca Goggi.

Fra le donne invece è la svizzera Aline Danioth a trionfare. Sul podio seconda l’andorrana Mireia Gautierrez e terza la svedese Magdal Fjaellstroem. Fuori al primo turno e quindi al diciassettesimo posto l’azzurrina Martina Peterlini e le atlete di interesse nazionale Michela Azzola e Nicole Agnelli. 

Il presidente FISI Roda e Kastlunger del CO ©Gabriele Pezzaglia

Ma ecco nel video il punto del coach responsabile squadra B uomini Alexander Prosch 

E adesso guarda il video con il coach responsabile B donne Heini Pfitscher

Altre news

La Fisi incontra il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

La Fisi è stata ricevuta al Quirinale dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Dopo le parole del presidente del Coni, Giovanni Malagò, l’intervento del numero della Fisi Flavio Roda: «Oggi è una giornata che rimarrà nei nostri cuori e...

L’effetto Verdú sullo sci andorrano

Ad Andorra, adesso che la squadra di calcio è in piena zona retrocessione nella Liga spagnola 2 (la nostra serie B) lo sci è a tutti gli effetti lo sport nazionale del Principato. Non che prima lo sci non...

I norvegesi ripartono dal Trentino

Anche quest'anno la Nazionale norvegese ha scelto il Garda Trentino per il ritiro estivo, con allenamenti tra il Lago di Garda e le Dolomiti della Paganella. Dal 19 al 24 maggio, undici atleti ed i loro tecnici hanno sfruttato...

Pronte le squadre del Comitato AOC

Definite le squadre del Comitato AOC. Linea di continuità con la conferma degli allenatori Alberto Platinetti per il settore femminile, Ruggero Barbera per quello maschile e Alessandro Roberto in affiancamento per entrambe le squadre. Il responsabile Oriano Rigamonti ha...