Il tavolo della presidenza oggi in Regione Lombardia per l'iniziativa Onluc Cancro Primo Aiuto ©Gabriele Pezzaglia

Presentazione in pompa magna per il Memorial Walter Fontana, la rassegna di gare FIS che si svolgono sulle nevi valtellinesi e che quest’inverno arriva alla edizione numero 24. Davvero diverse personalità presenti negli alti piani presidenziali della Regione Lombardia a Milano per battezzare il circuito promosso dalla Onlus Cancro Primo Aiuto. E così ecco Flavio Ferrari, l’amministratore delegato della Onlus con il presidente Antonio Bartesaghi, il consigliere FISI Carmelo Ghilardi, quindi Valeriano Giacomelli amministratore delegato della SIB ossia Società Impianti Bormio e Maurizio Gandolfi patron del comitato organizzatore della Coppa del Mondo a Bormio che hanno presentato la rassegna della massima serie maschile che torna sulla Stelvio di Bormio il 28 e 29 dicembre. E poi gli assessori regionali Viviana Beccalossi, Giulio Gallera ed inoltre il vice presidente di Regione Lombardia Fabrizio Sala. A dare supporto all’iniziativa anche l’On. Matteo Salvini, vice presidente Onlus Canro Primo Aiuto. E così Omar Galli, che dirige sul campo la macchina organizzativa delle gare, ha presentato il circuito. In particolare occhi puntati sulle manifestazioni di novembre e dicembre. La Onlus Cancro Primo Aiuto rinnova, oltre alla sua primaria sfida nel campo sanitario e sociale, anche un supporto al mondo degli sport invernali: da sempre vicina allo sci, rimane punto di riferimento neutrale e senza indirizzi di politica sportiva.

IL PROGRAMMA GARE A NOVEMBRE E DICEMBRE – Si parte il 26 e 27 novembre a Santa Caterina Valfurva con due giganti FIS NJR (maschili e femminili). Quindi dal 4 al 7 dicembre sempre a Santa ecco due giganti FIS Cittadini e due giganti FIS NJR (maschili e femminili). Ancora uomini e donne si confronteranno il 17 e 18 a Chiesa Valmalenco in due giganti FIS Cittadini.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.