LIVE – Perruchon sfiora il podio in Coppa Europa: è quarta nel parallelo di San Vigilio di Marebbe

Uno spettacolo sotto ai riflettori. A San Virgilio di Marebbe è andato in scena il parallelo di Coppa Europa. Appuntamento in notturna che ha portato ai piedi della pista illuminata diversi curiosi e appassionati. E a darsi battaglia non sono stati solo i maschi, come lo scorso anno, ma anche il settore femminile. In mattinata spazio allo slalom FIS di qualificazione, poi i migliori 32 atleti si sono sfidati nelle prove a eliminazione diretta.

Martina Perruchon premiata ©Andrea Chiericato
Martina Perruchon premiata ©Andrea Chiericato

PERRUCHON SFIORA IL PODIO – Combattuta fino all’ultimo la gara femminile, con Martina Perruchon che è andata a un passo dalla finalissima. La valdostana dell’Esercito ha poi corso la finalina per il terzo e quarto posto chiudendo ai piedi del podio dopo essere stata battuta dalla svedese Anna Swenn-Larsson. Un risultato comunque molto positivo che le fa ritrovare la fiducia per i prossimi appuntamenti. «Finalmente, mi sentivo bene in allenamento, in gara mancava quel qualcosina che forse inizia ad arrivare – dice -. Ho commesso qualche errorino nelle run finali, forse ho voluto strafare. È stato un evento molto bello, ora farò alcune FIS a Carezza e Cavalese, per poi chiudere l’anno con gli assoluti». Nel parallelo la vittoria è andata all’austriaca Katharina Gallhuber che ha battuto in finale la slovena Meta Hrovat. Nono posto pari merito per Lara Della Mea e Michela Azzola e diciassettesimo posto per Lucrezia Lorenzi, undicesima nella FIS di slalom.

img_8229QUINTO BACHER – In gara anche il settore maschile. La gara è stata vinta dallo svizzero Reto Schmidiger che in finale ha prevalso sul transalpino Maxime Rizzo. Terzo posto per lo svedese Emil Johansson che nella finalina per il terzo e quarto posto ha battuto il finlandese Joonas Rasanen. Quinto posto per l’azzurro Fabian Bacher, diciassettesimi Giordano Ronci e Tommaso Sala.

I bambini dello sci club che hanno sfilato con le bandiere
I bambini dello sci club che hanno sfilato con le bandiere

SPETTACOLO – A San Vigilio di Marebbe si è assistito a uno spettacolo magnifico. Musica, fuochi d’artificio, applausi e tanto tanto agonismo sotto i riflettori. Una gara molto bella, una bella vetrina per questo sport, che spesso viene messo in secondo piano e che invece questa volta ha trovato spazio anche sui palinsesti di RaiSport.

Altre news

Prima giornata al Race Future Club a Cortina d’Ampezzo

Prima giornata al Race Future Club a Cortina d’Ampezzo. Condizioni variabili al Faloria: subito un po’ di nebbia, anche qualche fiocco di neve, poi finalmente il sole per i partecipanti alla terza edizione dell’iniziativa di Race Ski Magazine che...

Scatta il 3° Race Future Club in collaborazione con Fisi e Fondazione Cortina

Scatta a Cortina d'Ampezzo il Race Future Club atto numero 3. Stiamo parlando dell'iniziativa di Race Ski Magazine riservata ai migliori 14 Allieve/i e 10 Ragazze/i scaturiti dai risultati di Top 50, Alpe Cimbra, Campionati Italiani di categoria e...

A Les 2 Alpes il primo Summer Ski Camp con Lara Colturi

Lara Colturi e il suo primo Summer Ski Camp, una opportunità di allenamento per i giovani sciatori. Il camp è rivolto a ragazze e ragazzi dai tredici ai sedici anni (anno di nascita dal 2008 al 2011), e proposto in...

Ecco i 18 nuovi istruttori nazionali. C’è anche Nadia Fanchini

A Livigno, dopo 25 giorni di corso totali e in seguito ad un anno dall'esame di selezione, si sono svolti gli esami finali per i nuovi pretendenti istruttori nazionali di sci alpino. Sono 18 e fra questi c'è anche...