LIVE – Paniz: «La mia legge è il fare, la mia candidatura è per e non contro»

BERGAMO - Il bellunese ha incontrato i bergamaschi

0
Enrico Negretti e Maurizio Paniz ©Gabriele Pezzaglia

Maurizio Paniz incontra Bergamo. Lara Magoni, neo senatrice fa gli onori di casa, ed il fedelissimo Enrico Negretti siedono a fianco all’avvocato già parlamentare di Forza Italia. Negretti, l’ex segretario della FISI, è l’ariete di Paniz per la campagna elettorale. Incontra e promuove alle realtà di base Paniz, è insomma l’artefice principale della candidatura. C’è la Bergamo che conta ad ascoltare il bellunese. Goggi e Radici in prima fila con le cariche più alte, ma anche altri club sono presenti e scorgiamo rappresentanti dell’Orezzo.

PUNTI PROGRAMMATICI – Paniz parla di base e talenti: «La federazione deve ascoltare di più la base, gli sci club. Non c’è rapporto con chi fa il lavoro sul territorio e chi guida la federazione». E poi ecco un tema caro ai bergamaschi: «Oltre i Giovani, è necessario aiutare anche il movimento Senior che è sofferente». Il veneto punta su marketing e comunicazione: «Con un lavoro più mirato sul marketing sono sicuro che almeno altri 4 milioni di euro potrebbero entrare nelle casse della FISI per l’attività». Paniz vuole stemperare le tensioni elettorali: «Io sono pronto a fare, la mia candidatura è per e non contro. Sono pronto a lavorare per la federazione e migliorare tutta la struttura».

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.