Tutti lo vogliono, lo cercano, lo esaltano. Christof Innerhofer, dopo il podio a Lake Louise e in Val Gardena, chiude secondo anche sulla Stelvio di Bormio in discesa. Sembrava fatta per Inner, poi Paris lo ha bruciato proprio nella picchiata finale. Arriva in sala stampa felice e sereno l’altoatesino di Gais e ci racconta la gioia non solo di aver primeggiato oggi sul ghiaccio valtellinese, ma anche di essere finalmente continuo e regolare ad alto livello. Ecco allora cosa ci ha detto nel video Inner a fine gara. 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.