L’inizio degli Aspiranti di La Thuile slitta a mercoledì per la neve

Questa mattina cielo tendente al sereno e una giornata che vira verso la primavera in Valle d’Aosta, ma fino a ieri neve su neve che ha riportato l’inverno. Così i Campionati Italiani Aspiranti di La Thuile partiranno due giorni dopo rispetto al precedente programma. Tutto compresso tra mercoledì e sabato, per lasciare due giorni di tempo in più per sistemare i pendii di gara. Grande sforzo organizzativo per Daniele Collomb (presidente dello sci club) e tutto il suo staff, che hanno prima sondato le condizioni e poi deciso di togliere dal programma le giornate di lunedì e martedì. La pista dello slalom era stata barrata nei giorni scorsi e ora si lavorerà per pulire e per far riemergere il manto duro.

I nuovo programma dunque: si partirà sempre con le discipline tecniche. Non cambia l’ordine delle competizioni, le prime medaglie assegnate saranno quelle dello slalom maschile e del gigante femminile; giovedì 16 gigante maschile e slalom femminile, venerdì 17 giornata doppia con in palio i titoli di superG la mattina e di combinata alpina il pomeriggio, sabato 18 prove della discesa e gara che assegnerà le ultime medaglie.

Altre news

I norvegesi per la prossima stagione

La federazione norvegese ha ufficializzato le squadre per la prossima stagione: si lavora sempre di più sui giovanissimi con una crescita numerica delle C. Mancano due protagonisti all’appello: Lucas Pinheiro Braathen che, come tutti sanno, difenderà i colori del...

AOC. Platinetti: «Non solo Cecere, bilancio di gruppo esaltante». Barbera: «Aspiranti in gran spolvero»

Stagione conclusa, anche se mancano alcune Fis in Scandinavia a dire la verità, ma è tempo di bilanci. Iniziamo a prendere in considerazione le squadre dei Comitati regionali e partiamo dal Comitato Alpi Occidentali. Per il settore femminile una...

Ecco le squadre svizzere: il tecnico Heini Pfitscher con Holdener e Rast, promosso anche Tavola

Swiss Ski ha ufficializzato squadre e staff per la prossima stagione agonistica, dopo quella trionfale appena andata in archivio. Sfera di cristallo per Lara Gut-Behrami e Marco Odermatt, oltre a numerose coppe di specialità e alla vittoria nella Coppa...

Come sarà l’Italia femminile di Coppa del Mondo?

Non cambia granché la struttura dell’Italia femminile di Coppa del Mondo. Confermata dal dt Gianluca Rulfi la squadra èlite con le quattro atlete che avranno sempre il loro tecnico di riferimento: Luca Agazzi per Sofia Goggia, Davide Brignone per...