il podio GPI ©Pez

Dopo il gigante del Memorial Morzenti in cui si è imposto Galdiolo, sulle nevi cuneesi di  Limone Piemonte è tempo di slalom. In scena il Gran Premio Italia Giovani grazie all’organizzazione dello Ski College Limone in collaborazione con On Energy, azienda che opera nel campo degli integratori sportivi. Ragazzi all’opera su una Machetto tirata a lucido che ha riscosso l’applauso dei tecnici e degli atleti giunti a darsi battaglia sulle Alpi marittime. E allora sul gradino più alto del podio ecco l’Aspirante del 2001 Manuel Ploner: altoatesino tesserato con le Fiamme Gialle cresciuto nel Ladina, guidava anche dopo la prima frazione lo slalom. Sul podio a 66 centesimi Giovanni Zazzaro, napoletano e Carabiniere. Terzo GPI Giovani e secondo Aspirante il portacolori del Radici AC Matteo Bendotti

podio aspiranti

Guarda la classifica dello slalom GPI di Limone 

CON PLONER E BENDOTTI ANCHE PIZIO SUL PODIO ASPIRANTI – Quarto tempo per il terzo Aspirante, un altro Radici: stiamo parlando di Alessandro Pizio, che perde il podio limonese per 16 centesimi. Quinto Davide Iozzelli, Comitato Appennino Emiliano, sesto tempo invece per Matthias Oberhammer, Südtirol. In settima piazza c’è Andrea Zampolini CAE Montenuda, ottavo Davide Baruffaldi Sporting Campiglio, nono Francesco Galdiolo Trentino Wonder e a chiudere la top ten il quarto Aspirante, Giovanni Franzoni dello Ski College Veneto. Quindi undicesimo Alberto Tomatis Mondolè Ski Team AOC, dodicesimo Corrado Barbera in forza allo Ski College Limone che è quinto Aspirante. A chiudere i migliori quindici dello slalom troviamo poi Stefano Cordone Equipe Limone AOC, Lorenzo Nicoli Bachmann e Michele Gasparini dello Sporting Campiglio. 

Course name Machetto ©Pez
Start area ©Pez

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.