Posano I Children dello sci club La Thuile

L’estate si avvia al termine, ma il sodalizio del La Thuile continua la preparazione in vista della stagione agonistica 2019-2020. Daniele Collomb, presidente e tecnico degli Allievi, è soddisfatto del percorso fatto fin qui. E ci fa sapere: «A fine inverno avevamo già predisposto due programmi per la preparazione estiva, ossia uno race e uno più light. Hanno preso parte oltre una ventina di Children al programma più intenso e abbiamo raccolto importanti indicazioni dalle uscite in ghiacciaio. Ci siamo alternati fra Iseran, Les 2 Alpes, ora Stelvio e poi aspettiamo l’apertura autunnale di Cervinia. E non è mancato l’indoor ad Amneville. Per i Cuccioli un programma più ridotto, per i Baby invece abbiamo deciso di sciare da ottobre». Uno sci club che cresce il La Thuile, uno dei riferimenti agonistici più solidi in Valle D’Aosta. «Fra le iniziative e collaborazioni, ci tengo a sottolineare il rapporto con lo sci club Crammont Mont Blanc con cui condividiamo la categoria Giovani e mettiamo a disposizione per questo progetto un nostro coach che si affianca ai loro, ovvero Marco Dovana», sostiene ancora Daniele.

TECNICI E DIRETTIVO – Ma ecco i nomi degli allenatori della formazione della Valdigne. Baby: Pierick Boche (responsabile), Marta Corra’. Cuccioli: Alessandro Bandito (responsabile), Manuel Soraru, Federica Barailler, Manuela Corra’. Ragazzi: Federico Lacchio (responsabile), Amedeo Raimo. Allievi: Daniele Collomb (responsabile), – altro tecnico da definire – . Giovani: Marco Dovana (in collaborazione con lo sci club Crammont Mont Blanc). Quindi ecco il direttivo dello sci club: presidente Daniele Collomb, vice Alessandro Bandito, quindi i consiglieri Gola Claudio, Piumatti Renato, Gola Rebecca, Martinet Killy, Jacquemod Mattia, Jacquemod Corrado, Cermenati Donato, Jacquemod Louise, Jordan Nicola, Frederico De Cassan, Barailler Bruno, Lacchio FedericoBoche Pierick. «Un gruppo affiatato quello degli allenatori, dove i responsabili hanno un ruolo ben definito e di guida precisa. Il mio lavoro da presidente invece, oltre che da coach degli Allievi, è frutto di un ottimo rapporto con la compagine consiliare», chiude Collomb. 

Daniele Collomb

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.