La prima volta di Osborne-Paradis

Il canadese vince a Kvitfjell, Raich e Kostelic appaiati in Coppa

La prima volta di Osborne-Paradis. Il canadese sale per la prima volta sul gradino più alto del podio in Coppa del Mondo (dopo un secondo e tre terzi posti), vincendo la prima discesa di Kvitfjell, recupero di quella non disputata a Garmisch. Cielo grigio, un po’ di nebbia e pochissime persone nel parterre in questa gara norvegese. Osborne-Paradis supera Michael Walchhofer che consolida il primato nella classifica di specialità (a due gare dalla fine è a quota 390, Defago secondo a 313), terzo Aksel Lund Svindal che accorcia nella generale portandosi al terzo posto a 811 punti. Raich, infatti fa solo due punti, Kostelic è fuori dai trenta: così i due sono appaiati al vertice con 837 punti. Gli azzurri, due nei quindici. Grande attesa per Werner Heel, sesto a 24 centesimi dal podio, ottavo Peter Fill.

POTETE VEDERE LA DISCESA DI MANUEL OSBORNE-PARADIS NEL VIDEO PLAYER FIS SULLA HOME PAGE

Altre news

La Val Gardena cala il tris e recupera la discesa di Beaver Creek

La prossima settimana la Coppa del Mondo maschile farà tappa in Val Gardena, località che quest'anno cala il tris perché la Fis ha deciso di assegnare al comitato Saslong Classic il recupero della discesa cancellata qualche giorno fa a...

Arriva Race ski magazine 169 di dicembre

È arrivata la neve, le località aprono e l’inverno entra nel vivo. Ormai ci sarà una gara dietro l’altra fino al termine della stagione, dalla Coppa del Mondo alla Coppa Europa, passando per moltissimi eventi giovanili e i Campionati...

Il Collegio di Garanzia del Coni legittima definitivamente Roda presidente Fisi

Il Collegio di Garanzia del Coni si è nuovamente espresso in materia di eleggibilità del presidente della Federazione Italiana Sport Invernali Flavio Roda. In precedenza c’erano stati passaggi degli organi giudiziari Fisi e successivamente da parte proprio del Collegio...

Agazzi: «Goggia scia più sui piedi e così è maggiormente scorrevole»

Che esordio per Luca Agazzi. Pronti via una doppietta straordinaria con la sua Sofia Goggia E si, perchè da quest'anno il trio delle meraviglie (Goggia - Brignone - Bassino) può avvalersi di un tecnico di fiducia personale con la coordinazione...