Il canadese vince a Kvitfjell, Raich e Kostelic appaiati in Coppa

La prima volta di Osborne-Paradis. Il canadese sale per la prima volta sul gradino più alto del podio in Coppa del Mondo (dopo un secondo e tre terzi posti), vincendo la prima discesa di Kvitfjell, recupero di quella non disputata a Garmisch. Cielo grigio, un po’ di nebbia e pochissime persone nel parterre in questa gara norvegese. Osborne-Paradis supera Michael Walchhofer che consolida il primato nella classifica di specialità (a due gare dalla fine è a quota 390, Defago secondo a 313), terzo Aksel Lund Svindal che accorcia nella generale portandosi al terzo posto a 811 punti. Raich, infatti fa solo due punti, Kostelic è fuori dai trenta: così i due sono appaiati al vertice con 837 punti. Gli azzurri, due nei quindici. Grande attesa per Werner Heel, sesto a 24 centesimi dal podio, ottavo Peter Fill.

POTETE VEDERE LA DISCESA DI MANUEL OSBORNE-PARADIS NEL VIDEO PLAYER FIS SULLA HOME PAGE