Il podio femminile del gigante ©Carpe Diem Studio

La Coppa del Mondo Cittadini ha fatto tappa all’Abetone, gare organizzate dal Top Team Ski. Martedì apertura della CIT Arnold Lund World Cup con uno slalom: vittoria del britannico Toby Case con chiude le due manche con oltre un secondo di vantaggio su Niccolò Costella del Drusciè, con terzo il migliore Aspirante Francesco Riccardo Zucchini del Prad, mentre ai piedi del podio si piazzano Mattia Bernardi del Tutto Bianco e Niccolò Pisaneschi del Cerreto, completano la top ten l’albanese Erjon Tola (iscritto al Mondiale di Cortina), il britannico David Christey, Valerio Pedroncelli del Circolo Sciatori Madesimo e Marco Biasci del 2000 Ski Club, ottavi con lo stesso tempo, ed Enrico Vavassori del Circolo Sciatori Madesimo, secondo Aspirante.

Il podio maschile dello slalom ©Carpe Diem Studio

Nella gara rosa a segno Lisa Rodari dell’Orobie con 56 centesimi di vantaggio su Laura Sellemond del Feldthurns e con 74 su Camilla Mazzoleni del Prad, quarta Sara Mattiolo dell’Alpe Cimbra, quinta Karolin Silgoner dello Jochtal (prima Aspirante); nelle prime dieci Martina Bertola del Mondolè Ski Team (seconda Aspirante), Federica Pistilli dell’Eur (terza Aspirante), quindi altre tre Aspiranti Giulia Valleriani dell’Eur, Linda Amidei dell’Academy School Val di Luce e la ceca Barbora Vodrazkova.

Il podio femminile dello slalom ©Carpe Diem Studio

Giovedì spazio al gigante. Affermazione di Thomas Meraner del Feldthurns per soli 14 centesimi su Simon Lochmann del Vigiljoch e 39 su Mattia Bernardi; ai piedi del podio due portacoloridel del 2000 Ski Club, Marco Biasci a 49 e Matteo Dati a 65, sesto Niccolò Pisaneschi, settimo Andrea Zampolini del Montenuda, ottavo Rocco Delsante del Cus Parma, nono il britannico Samuel Todd-Saunders, decimo Francesco Riccardo Zucchini, di nuovo il migliore tra gli Aspiranti.
Nel gigante rosa vittoria di Camilla Furletti del Cerreto, ancora seconda Laura Sellemond, staccata di 15 centesimi, terza Chiara Ferracci del Sottozero, quarta Giulia Valleriani (prima Aspirante), quinta Cecilia Pizzinato del Courmayeur (seconda Aspirante), quindi Linda Amidei (terza Aspirante), Martina Bertola, Diletta Bucciardini del Lanciotto, Alice Profeti del Montenuda e Maddalena Giunipero del Cus Parma.

Il podio maschile del gigante ©Carpe Diem Studio

La quattro giorni di gara si chiude venerdì con un altro gigante, solo Fis Cittadini; cancellato invece per il maltempo lo slalom Fis Cittadini di mercoledì.

LE CLASSIFICHE