Kappa-Fisi: la nota della Federazione

Facciamo riferimento al contenzioso instaurato da Basic Italia (Kappa) nei confronti della FISI per il mancato rinnovo del contratto di fornitura e sponsorizzazione.

Come noto, nel corso del giudizio di merito è stato altresì proposto da Basic Italia un ricorso per un provvedimento di urgenza, che lo stesso giudice competente nel giudizio di merito ha rigettato dando piena ragione alla FISI.

Proposto appello da Basic avverso la decisione sul provvedimento d’urgenza, il giudice di appello ha riformato la decisione per motivi che la Federazione considera manifestamente erronei ed illegittimi.

Certa della correttezza del proprio operato, la Federazione, astenendosi da inutili proclami e pubblici commenti, procederà con l’utilizzo degli strumenti di legge e presso le sedi competenti per veder riaffermate le proprie ragioni, nel rispetto delle norme e delle procedure vigenti.

Altre news

Fisi: Stefano Maldifassi si candida alla presidenza. «Ho in mente una Federazione nuova»

«Pensare e vivere gli sport invernali». Questo lo slogan che chiude un breve video realizzato per annunciare la candidatura in Fisi di Stefano Maldifassi. È ingegnere biomeccanico, cinque volte campione italiano di skeleton e allenatore di quarto livello; Maldifassi...

A La Parva Colturi centra una doppietta in slalom; Tranchina secondo in gara-2

Doppietta in gigante la scorsa settimana, bis ieri e l'altro ieri in slalom. Lara Colturi ha fatto uno-due anche tra i rapid gates di La Parva, dove si sono svolte altre gare Fis. Possiamo dire che in quattro gare...

Marsaglia lotta ancora con entusiasmo: «Conta essere veloci, non l’età»

Matteo Marsaglia non molla, anzi, rilancia. Il romano di San Sicario, trentasette primavere a ottobre, è deciso più che mai per un'altra stagione in Coppa del Mondo. Reduce da un'annata davvero positiva, dove fra le varie prestazioni confortanti ha...

Vinatzer in Belgio: «Indoor per preparare l’Argentina. Contento del coach Del Dio»

Domani Alex Vinatzer effettuerà il secondo raduno sulla neve. Dopo quello di Saas Fee, il gardenese classe '99 con il team azzurro si prepara a quattro giorni nell'impianto indoor di Peer in Belgio. Eccolo Alex: «A Saas Fee alle 7.30 a...