Jansrud firma il superG di Lake Louise. Oggi azzurri indietro

Non era salito sul podio della discesa Kjetil Jansrud, ma in superG torna a primeggiare. Il norvegese vince il primo superG di Coppa del Mondo della stagione sulle nevi canadesi di Lake Louise. Questa volta i big azzurri sono attardati, anche se Christof Innerhofer e Dominik Paris ieri sono saliti insieme sul podio dopo una prova superlativa. Oggi sono fuori dai 15: Dominik Paris chiude ventunesimo a 1.50, mentre Christof Innerhofer ventisettesimo a 1.94 dopo lo sfavillante secondo posto della libera sulla Men’S Olympic/East Summit. Il tre volte vincitore di Coppa del Mondo di specialità Peter Fill out. Discreto Emanuele Buzzi ventiduesimo a 1.51, appena un centesimo dietro Paris. E gli altri azzurri? Fuori dai 30 Mattia Casse e Matteo Marsaglia.

Guarda la classifica dalla nuova pagina del calendario 

KRIECHMAYR E CAVIEZEL SUL PODIO – Sul podio con Jansrud ci sono l’austriaco Vincent Kriechmayr distanziato di 14 centesimi, mente lo svizzero Mauro Caviezel termina terzo a 21. Poi quarto Hannes Reichelt, quinto Aksel Lund Svindal e sesto Matthias Mayer. Si chiude così la due giorni dell’Alberta che ha aperto la Coppa del Mondo di velocità. Adesso direzione Stati Uniti: a Beaver Creek nel prossimo fine settimana venerdì e sabato superG e discesa sulla mitica Birds of Prey/Golden Eagle. Domenica il gigante, il primo della stagione dopo l’annullamento di Soelden. Intanto tutti i gigantisti azzurri sono arrivati America e si alleneranno a Vail. 

Altre news

È uscito Race ski magazine 176, incentrato sui grandi eventi giovanili di fine stagione

La stagione agonistica 2023/2024 è in archivio, ormai tutti i circuiti si sono chiusi, anche se qualche atleta, soprattutto di alto livello, è ancora in pista per sfruttare le condizioni, testare materiale e affinare il gesto tecnico. Com’è andata...

Kitzbühel e Sestiere, EA7 Winter Tour a tutta

Il viaggio continuo, che entusiasmo EA7 Winter Tour: dappertutto, ovunque. Da appiausi per gestione, organizzazione, offerta. E sulle Alpi non poteva mancare la tappa mitica in Austria  a Kitzbuehel. Posizionati in area Sonnenrast, l’igloo EA7 ed il gatto delle...

Zermatt chiude alle Nazionali, ma a rimetterci veramente solo gli svizzeri

Ci avete tolto la Coppa del Mondo, bene non daremo la possibilità di allenarvi in ghiacciaio. Questa in estrema sintesi la decisione del direttivo della Zermatt Bergbahnen. Nella prossima estate solo le squadre di sci d’élite, insomma le Nazionali,...

Calendari di Coppa del Mondo, a che punto siamo?

Sui calendari di Coppa del Mondo tanto si è detto in queste ultime stagioni. Dalle lettere aperte degli atleti, sino alla recente proposta (Change the Course) della federazione norvegese di dividere la stagioni in blocchi geografici, spostando l’avvio della...