Jacopo scia fra le nuvole

Slalom fra le nuvole, anche se oggi di nuvole ce ne sono davvero poche dal momento che la luminosità è davvero straordinaria sugli oltre 2000 metri del Col Gallina. «Ma qualche nuvola c’è sempre…». Ha ragione Sabrina. Per Jacopo qualche nuvola per fare slalom non manca mai. Le nuvole per Sabrina e Paolo, che poi alla fine per tutti, sono appigli, non ostacoli. Sono punti di riferimento per andare oltre, per farsi coraggio. «Per andare avanti ancora», sostiene Paolo Zardini. Ognuno di noi ha le sue nuvole per, rilanciarsi,  ritornare in careggiata, ritrovare equilibrio. 

Ricordare fa vivere, rivivere, sperare. Fa anche piangere certo, ma lo Slalom fra le Nuvole per Paolo e Sabrina è il momento che ogni anno arriva puntuale per ripartire, motivarsi, riaccendersi, farsi una ragione. Energia per continuare nel viaggio, anche se oggi lo sforzo è sfinente perchè il ricordo di Jacopo è estramente vivo. 

Ogni anno dal 2009, un giorno ad inizio primavera e solitamente a Pasquetta, Jacopo scia con noi. Anche se nel cielo, danza fra i pali come gli oltre cinquecento partecipanti nella gara in sua memoria. Per Jacopo tutte le età, tutte le categorie. Tutti gli sci club cortinesi e gran parte del bellunese per questa gara che rappresenta anche una festa di fine stagione in questo scenario incantato. 

Altre news

La Fisi incontra il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

La Fisi è stata ricevuta al Quirinale dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Dopo le parole del presidente del Coni, Giovanni Malagò, l’intervento del numero della Fisi Flavio Roda: «Oggi è una giornata che rimarrà nei nostri cuori e...

L’effetto Verdú sullo sci andorrano

Ad Andorra, adesso che la squadra di calcio è in piena zona retrocessione nella Liga spagnola 2 (la nostra serie B) lo sci è a tutti gli effetti lo sport nazionale del Principato. Non che prima lo sci non...

I norvegesi ripartono dal Trentino

Anche quest'anno la Nazionale norvegese ha scelto il Garda Trentino per il ritiro estivo, con allenamenti tra il Lago di Garda e le Dolomiti della Paganella. Dal 19 al 24 maggio, undici atleti ed i loro tecnici hanno sfruttato...

Pronte le squadre del Comitato AOC

Definite le squadre del Comitato AOC. Linea di continuità con la conferma degli allenatori Alberto Platinetti per il settore femminile, Ruggero Barbera per quello maschile e Alessandro Roberto in affiancamento per entrambe le squadre. Il responsabile Oriano Rigamonti ha...