Istruttori Piemonte, finisce l’era Vottero: ecco Ponato e Marsaglia direttori

Dopo tredici anni Marco Vottero saluta. A causa delle 58 primavere, età limite, ecco un cambio di vertice alla direzione tecnica degli Istruttori Nazionali di sci alpino del Piemonte. E allora in prima linea adesso ci sono Eugenio Marsaglia e Carolina Ponato: sono stati eletti per la guida del movimento piemontese in seguito ad una votazione interna. Due giovani sul pezzo, in gamba, animati da entusiasmo ma soprattutto si sono distinti per professionalità ed efficienza. Entrambi laureati, Eugenio in Giurisprudenza e quindi Caro in architettura, hanno scelto la neve: Carolina infatti come socia e membro del consiglio direttivo della Scuola Sci Prato Nevoso, nonché in passato pilastro dello sci club locale, Eugenio fondatore e direttore della Preskige ski & snowboard school di Sestriere.
Forte motiavzione per intraprendere questa nuova sfida da parte dei due, che inizia con il 44° corso di formazione, che è già in essere, sugli aggiornamenti maestri previsti per dicembre e tutta la pianificazione delle nuove selezioni per il 45° corso e i futuri aggiornamenti.

DICHIARAZIONI – Ci dice Marsaglia, fratello degli ex azzurri di Coppa del. Mondo Matteo e Francesca: «Sono molto orgoglioso di aver ricevuto questo incarico, dopo più di dieci anni in cui ho svolto questo mestiere a tempo pieno, avrò la possibilità di dare il mio contributo per continuare a mantenere alto e professionale il livello dei maestri di sci piemontesi, sapendo quanto sono importanti per tutta la filiera del turismo montano. Condividere questo incarico con Carolina è sicuramente un piacere vista la nostra amicizia e la stima reciproca». Interviene Ponato: «Mi ha fatto davvero piacere ricevere la fiducia dei miei colleghi, che nel nostro ambiente è l’aspetto che dà maggiore soddisfazione. Questo da un lato mi riempie di gioia e dall’altro so che sarà una grande responsabilità e per questo mi impegnerò al massimo, in modo da assicurare la qualità che lo sci piemontese e i suoi maestri meritano«.

Altre news

Tanto azzurro nell’ascesa di Dzenifera Germane

«Tutti dicono che ha sempre sciato in Austria, ma lei ha davvero iniziato in Lettonia». Così precisa subito Simone Calissano, parlando di Dzenifera Germane, visto che il tecnico piemontese dall’ultima stagione segue la ventunenne lettone con l’Apex2100 International Ski...

Linea di continuità nelle squadre femminili azzurre

Pronte le squadre azzurre femminili. Tutto confermato per quanto riguarda il gruppo élite con quattro atlete, Marta Bassino, Federica Brignone, Elena Curtoni e Sofia Goggia, quattro tecnici di riferimento, Daniele Simoncelli, Davide Brignone, Paolo Stefanini e Luca Agazzi, sotto...

Ecco le squadre maschili. Rimane Innerhofer ma Gross da ottobre. Sale Talacci, scende Barbera

Ecco le squadre maschili di sci alpino per la stagione 2024-2025 agli ordini del direttore tecnico Max Carca. Christof Innerhofer doveva essere escluso considerate le prime riunioni, poi alla fine è stato inserito ancora nel gruppo Coppa del Mondo....

Il 20 luglio a Razzolo di Villa Minozzo sarà grande festa per Razzoli

La grande festa per l'addio alle gare di Giuliano Razzoli è fissata a Villa Minozzo, nel natale Appennino reggiano, in frazione Razzolo sabato 20 luglio. Sarà l'addio ufficiale alla magica carriera dello slalomista emiliano, oro a Vancouver nel 2010,...