Intanto Christof lavora il palestra

Non è ancora precisamente definito il futuro di Christof Innerhofer riguardo al finale di stagione 2015. Intanto, come già anticipato da raceskimagazine.it, il fuoriclasse di Gais salterà la tappa austriaca di Saalbach a causa di una lesione di un tendine di quadricipite e la conseguente lacerazione di alcune fibre muscolari. Quasi il 50% delle fibre si sono staccate e il tendine è lacerato per un terzo. E adesso? Rientra per la trasferta norvegese o per le finali di Meribel? Difficile, ma non è detta l’ultima parola.

PAROLA A INNER – Eccolo Inner: «Stiamo valutando, adesso uno specialista finlandese che ha appena ricevuto le mie indagini mediche dirà la sua. Vedremo. Il suo parere è importante, è un luminare del settore. Intanto io cerco di lavorare e tenermi in forma se ci dovessero poi essere le condizioni di gareggiare al massimo alle finali di Meribel. Al mattino fisioterapia, al pomeriggio ‘parte alta’ in palestra».