Innerhofer a funghi in cerca di normalita'…

Fra allenamenti ed altri impegni, 'Inner' si gode le sue montagne

C’è anche un Christof Innerhofer ‘normale’ in queste settimane di gloria. Fra gli allenamenti, in ultimo allo Stelvio, e il lavoro ‘a secco’, domani sarà a Verano per i test atletici, e fra impegni con i media e gli sponsor, il vincitore di tre medaglie ai Mondiali di Garmisch si gode anche dei momenti tutti suoi. Nel fine settimana infatti è stato in Valle Aurina, le ‘sue’ montagne, a funghi. "Da un po’ di tempo non facevo una passeggiata salutare in montagna in tutta tranquillità, fuori dai ritmi incessanti di questi mesi. E poi la caccia ai funghi devo dire che è stata sicuramente positiva…". ‘Inner’ domani sarà a Verano Brianza per la seconda sessione dei test atletici. Poi ancora lavoro atletico a casa e anche riposo, sicuramente necessario prima del ‘trasfertone’ sudamericano. Dal 16 Ushuaia. "Parto con gli slalomgigantisti, dopo cinque giorni arrivano i discesisti. In tutto trentacinque giorni di lavoro ho programmato con i tecnici a Ushuaia, compreso quelli di stop. Tuttavia tornerò qualche giorno prima in Italia se avrò lavorato bene e senza complicazioni. Arrivo determinato alla vigilia della trasferta in Argentina. Porterò con me cinque sei paia di scarpe ed oltre trenta paia di sci…".

Altre news

Fondazione Cortina incontra Atomic al quartier generale di Altenmarkt

Mancano diversi mesi al via della stagione invernale 2024-25 la quale, per il terzo "inverno" consecutivo (e fino al 2026), vedrà Atomic, il Brand leader a livello mondiale nel mondo dello sci, e Fondazione Cortina, l’Ente organizzatore dei grandi...

L’italiano Andrea Nonnato nuovo preparatore di Vlhová

Cambia il preparatore atletico di Petra Vlhová, che resta però legata all’Italia. Ha lasciato Marco Porta ed è entrato Andrea Nonnato. Il tecnico ha lavorato a Liptovský Mikuláš nelle ultime settimane, seguendo Petra nel suo ritorno ad alto livello dopo...

Addio a Piermario Calcamuggi

Addio a Piermario Calcamuggi. È morto ieri a Torino, dov'era ricoverato a seguito di un intervento chirurgico. Aveva 77 anni. Dopo l’intervento era stato in grado di parlare con la moglie Ita e con i figli, Matteo ed Elisa,...

Sofia Goggia, buone sensazioni sulla neve allo Stelvio: «Mi sento molto bene, sempre meglio»

Il ritorno di Sofia Goggia passa da Bormio e dal ghiacciaio del Passo dello Stelvio. A cinque mesi dall’infortunio, la bergamasca, dopo una prima uscita in pista alcune settimane fa, è tornata in ghiacciaio da venerdì per un altro...