Alexander Prosch

Tutto pronto per il Gran Premio Italia 2020-2021, il circuito istituzionale giovanile della Fisi che seleziona le nuove e i nuovi azzurri. «A causa dei cambi di programma della Coppa Europa, il programma del Gran Premio Italia è stato anticipato di un giorno, siamo pronti con il primo atto a Pfelders/Plan», fa sapere Alexander Prosch, il carabiniere di Rio di Pusteria che da quest’anno è responsabile GPI dopo l’esperienza con i gruppi Europa azzurri. E allora tutti in Val Passeria con la prima gara in programma il 3 dicembre. Si tratta di un gigante femminile, quindi il 4 gli slalom, maschile e femminile. Sulle nevi altoatesine di Moos in Passeier si chiude il 5 dicembre con il gigante uomini.

NJR SANTA – La rassegna GPI sarà griffata dalla Onlus Cancro Primo Aiuto, la realtà lombarda che opera in campo sanitario/sociale ma anche sportivo. Il braccio sulla neve della Onlus, ossia la società Oltre CPA, è pronta inoltre per il primo atto del Memorial Walter Fontana. Tutti in pista dal 27 al 30 novembre con otto gare FIS NJR a Santa Caterina Valfurva: i primi due giorni due slalom maschili e femminili in programma, gli altri due giorni saranno dedicati ai giganti.