Holzknecht, grave incidente a Cavalese – Aggiornamento

Prima della partenza della gara, tremendo scontro con una motoslitta

Grave incidente a Cavalese prima del secondo gigante Fis in programma all’Alpe Cermis. L’altoatesina Daniela Holzknecht, classe ’90, primo anno Senior, si è schiantata contro una motoslitta mentre si recava in partenza per prendere parte alla gara. Un impatto davvero terribile: rottura del femore, di un gomito e un ginocchio praticamente frantumato. Daniela è stata subito trasferita all’ospedale di Bolzano dove in tarda mattinata è stata operata. Alle 21 di ieri sera l’altoatesina era ancora sotto i ferri. Per Daniela il gigante di Cavalese era con molta probabilità l’ultima gara della carriera, perchè aveva intenzione di abbandonare l’agonismo. Quando si dice il destino…Seguiranno aggiornamenti in mattinata. Aggiornamento 14/4, ore 10: L’intervento chirurgico è durato dieci ore. Daniela Holznecht non è in pericolo di vita, ma desta molta preoccupazione la condizione della gamba che ha impattato violentemente contro la motoslitta. Aggiornamento 14/4, ore 18: Daniela Holzknecht è stata sottoposta nuovamente ad un intervento chirurgico presso l’ospedale di Bolzano. Aggiornamento 15/4, ore 17: Ieri pomeriggio l’intervento chirurgico al gomito, che Daniela ha sbattuto ugualmente in modo oltremodo violento. La Holzknecht al momento non ha sensibilità alle dita del braccio infortunato. Una buona notizia però: è cosciente. Aggiornamento 18/4, ore 14: Condizioni stazionare per Daniela ricoverata sempre all’ospedale di Bolzano. Proseguono le cure per gli arti gravemente infortunati, ossia gomito e ginocchio. Al momento non ci sono infezioni, elemento molto importante. 

Altre news

Fondazione Cortina incontra Atomic al quartier generale di Altenmarkt

Mancano diversi mesi al via della stagione invernale 2024-25 la quale, per il terzo "inverno" consecutivo (e fino al 2026), vedrà Atomic, il Brand leader a livello mondiale nel mondo dello sci, e Fondazione Cortina, l’Ente organizzatore dei grandi...

L’italiano Andrea Nonnato nuovo preparatore di Vlhová

Cambia il preparatore atletico di Petra Vlhová, che resta però legata all’Italia. Ha lasciato Marco Porta ed è entrato Andrea Nonnato. Il tecnico ha lavorato a Liptovský Mikuláš nelle ultime settimane, seguendo Petra nel suo ritorno ad alto livello dopo...

Addio a Piermario Calcamuggi

Addio a Piermario Calcamuggi. È morto ieri a Torino, dov'era ricoverato a seguito di un intervento chirurgico. Aveva 77 anni. Dopo l’intervento era stato in grado di parlare con la moglie Ita e con i figli, Matteo ed Elisa,...

Sofia Goggia, buone sensazioni sulla neve allo Stelvio: «Mi sento molto bene, sempre meglio»

Il ritorno di Sofia Goggia passa da Bormio e dal ghiacciaio del Passo dello Stelvio. A cinque mesi dall’infortunio, la bergamasca, dopo una prima uscita in pista alcune settimane fa, è tornata in ghiacciaio da venerdì per un altro...