Holdener davanti a Vlhova e Shiffrin al termine della prima manche dello slalom di Kranjska Gora

Si torna in gara a Kranjska Gora domenica mattina, questa volta con lo slalom. Traccia Mauro Pini, disegno piuttosto regolare su una neve non barrata e con una visibilità così così. Al termine della prima manche comanda Wendy Holdener, in grande spinta sin dall’inizio, con però appena 8 centesimi di margine su Petra Vlhova e 25 su Mikaela Shiffrin. Lena Duerr si trova ai piedi del podio, ma il distacco sale ad oltre cinque decimi, quinta Katharina Liensberger a 85, sesta Anna Swenn Larsson a 91. Difficile trovare spazio con i numeri alti, ci riescono solo le canadesi, in primis Amelia Smart con il 33 che chiude a 99 centesimi e poi Ali Nullmeyer con il 19, che resta nella top ten a 1.41 con lo stesso crono di Katharina Truppe.
Solo tre le azzurre al via, vista l’indisponibilità di Lara Della Mea: Marta Rossetti con il 31 si pianta a metà percorso, conclude la prova, ma è ovviamente fuori dalle trenta. Non qualificate Anita Gulli, staccata di 3.31 e Sophie Mathiou, a 4.35.

Altre news

Settembre, mese di elezioni nei Comitati regionali. Nuova assemblea in FVG?

Un mese intenso per le elezioni del rinnovo dei consigli regionali della Fisi. Il 3 settembre si apre a Milano (all’Auditorium Testori del Palazzo Regione Lombardia) e a Roma (nel Palazzo delle Federazioni Sportive) con le assemblee elettive di...

Uk Sport taglia i fondi, gli inglesi della neve tremano e Ryding lancia un crowdfunding

Quale futuro per gli sport invernali britannici? Non roseo, come ha comunicato la stessa GB Snowboard (Federazione) ai suoi atleti. Sci alpino, fondo e nordico paralimpico non sarebbero più ritenuti idonei, dalla UK Sport, per ricevere i finanziamenti del...

Nello skiroom azzurro di Landgraaf

Ore e ore dietro agli sci. Lo fanno sempre, a maggior ragione quando sono in raduno negli skidome, dove il filo si mangia in fretta. Lavoro frenetico per gli skiman, che a volte non hanno avuto neppure il tempo...

Il ritorno di Peterlini: «Tanto, ma tanto lavoro dopo due operazioni»

«Sono tornata». Martina Peterlini ha rimesso gli sci ai piedi nei giorni scorsi. Lo ha fatto dopo un lungo stop, durato quasi otto mesi da quel 16 dicembre dello scorso anno, quando nello slalom di Coppa Europa di Valle...