Andrea Ballerin @Gabriele Pezzaglia

A ore, al massimo a giorni, scopriremo ufficialmente i due team delle squadre A maschili dirette da Max Carca. Proviamo a vedere alcune questioni da sci mercato dibattute. Probabilmente ci sarà una suddivisione interna, ma solo nominale. Basata sui gruppi di merito? Probabile, ma interessa poco perché sempre di squadra A si tratta. Eccoci alle discipline tecniche allora. Responsabile sarà Stefano Costazza, con l’innesto come già detto da raceskimagazine.it fra i coach di David Salvadori per il gigante. Atleti confermati tutti, ma sembra ballare la posizione di Andrea Ballerin. Il trentino dovrebbe uscire dal team ed essere inserito fra gli atleti cosidetti di ‘interesse nazionale’. La squadra vedrà poi i soliti nomi noti, anche se alcuni atleti del gruppo Coppa Europa potranno essere inseriti man mano per gli allenamenti. Stiamo parlando di Giulio Bosca o Alex Zingerle per il gigante, mentre per lo slalom Federico Liberatore o Giordano Ronci. Il contingente italiano in Coppa del Mondo lo permette. La formazione conterà ovviamente sul capitano Manfred Moelgg, Stefano Gross, Patrick Thaler, Giuliano Razzoli, Florian Eisath, Luca De Aliprandini, Roberto Nani, Tommaso Sala, Riccardo Tonetti, Simon Maurberger e Giovanni Borsotti adesso infortunato.

Werner Heel ©Agence Zoom

TUTI CON LE DONNE DOPO 18 ANNI DI UOMINI – Per quel che riguarda la velocità, Alberto Ghidoni responsabile (sarà l’ultimo anno?), ci potrebbe essere un ritorno a tutti gli effetti in squadra di Werner Heel. Da atleta di interesse nazionale, l’altoatesino sarà regolarmente punto di forza della compagine dei jet azzurrio? Forse, aspettiamo notizie in merito. Inoltre in squadra A entrerà stabilmente Guglielmo Bosca, mentre Henri Battilani nominalmente rientrerà in B. E nello staff ci sarà una novità importante: Thomas Tuti di Head, dopo 18 anni di squadra A maschile di velocità, cambia settore. Non sarà più lo skiman di Mattia Casse, Emanuele Buzzi e Guglielmo Bosca, ma si prenderà cura di lamine e solette di Elena Curtoni e Laura Pirovano. Al posto di Tuti dalla velocità femminile arriva Mattia Lavelli. Ovviamente nel team in prima fila il due volte vincitore della Coppa del Mondo Peter Fill, Dominik Paris, Christof Innerhofer e Matteo Marsaglia che rientra dall’infortunio.

FORMIA – Intanto da settimana prossima a Formia, Lazio, si ritroveranno gli staff tecnici di tutte le squadre maschili e femminili per ultimare la programmazione del 2018. Inoltre il centro CONI di Formia da quest’anno sarà il quartier generale per gli allenamenti a secco delle nazionali.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.