Hannes Zingerle padrone di Reiteralm, suo l’ultimo gigante di Coppa Europa: «Una vittoria cercata»

Hannes Zingerle si aggiudica l’ultimo gigante di Coppa Europa valido per le finali: i ragazzi oggi si misuravano sulle nevi austriache di Reiteralm/Pichl. Una stoccata vincente quella del ladino di La Villa classe 1995 portacolori della squadra A: dopo i punti nella massima serie a Bansko, arriva questa vittoria che dimostra che Zingerlino sta attraversando un momento di forma brillante. La prossima stagione ci sarà da concretizzare in Coppa del Mondo quanto di buono fa in allenamento e a tratti in gara. Il badiota precede rispettivamente di 42 e 65 centesimi il tedesco Julian Rauchfuss e l’austriaco Daniel Meier. Quarto lo svedese Matthias Roennngren e poi un filotto di norvegesi: c’è quinto il 2001 Alexander Steen Olsen a seguire Rasmus Windingstad e Fabian Solheim. Ecco Hannes: «Vittoria cercata, sto sciando bene. Ho avuto qualche problema con una spalla a dicembre prima di Alta Badia. Dalle Fis di Val Palot a gennaio è ritornata la forma e in Coppa del Mondo ho strappato una qualifica in Bulgaria. Avanti su questa strada. Un ringraziamento a chi mi è stato vicino questo inverno, in particolare alla mia famiglia e a mio fratello Alex».

Zingerle posa a Reiteralm dopo la vittoria

GUARDA LA CLASSIFICA DEL GIGANTE DELLE FINALI DI COPPA EUROPA DI REITERALM  

GLI ALTRI ITALIANI – Tredicesimo Tommaso Sala, sempre squadra A, diciannovesimo il finanziere Alex Hofer. Gli altri più attardati: oltre la quarantesima piazza Matteo Bendotti, Pietro Canzio e Tobias Kastlunger. Filippo Della Vite e Daniele Sorio non hanno concluso la prima frazione, è deragliato nella seconda sessione invece Giulio Zuccarini.

GUARDA LA CLASSIFICA DELLA COPPA EUROPA DI GIGANTE 

POSTI FISSI – Per quanto riguarda la classifica finale del gigante di Coppa Europa 2021 ecco in testa l’austriaco Dominik Raschner, poi lo svizzero Semeyel Bissig e il norvegese Timon Haugan: tutti e tre hanno di diritto il posto a gareggiare in Coppa del Mondo la prossima stagione. In classifica poi quinto Zingerle e ottavo Hofer.

 

Altre news

Flavio Roda nominato vice presidente della Fis

Prima riunione a Zurigo del nuovo Consiglio della Fis. Il presidente della Fisi, Flavio Roda, rieletto in consiglio con il maggior numero di consensi (114), è stato nominato vice presidente, insieme al ceco Roman Kumpost, al giapponese Aki Murasato...

Trentino, nello staff arrivano Menegalli e Ferrari

l settore sci alpino del Comitato Trentino della Fisi ha un nuovo staff tecnico per la stagione sportiva 2022/2023. Il riconfermatissimo direttore tecnico Matteo Guadagnini, con una rilevante esperienza internazionale, ha creato un nuovo gruppo di lavoro con allenatori...

Innerhofer ad agosto sugli sci. Intanto bici e atletica

Fra i vari big degli sporti invernali al via della 35a edizione della Maratona Dles Dolomites c'era anche Christof Innerhofer. Classe ''84, altoatesino di Gais, si è cimentato nel percorso medio di 106 chilometri e 3000 metri di dislivello....

A luglio tempo di elezioni anche in AOC e FVG

Dopo Alto Adige, Trentino, Liguria e Asiva, altri due comitati hanno fissato le date delle assemblee elettive. Sarà proprio il Comitato Alpi Occidentali ad aprire la tornata elettiva, visto che l’appuntamento sarà il 22 luglio nella Sala Convegni Coni a...