Gualazzi, il lupo di Campo Felice. A Kastlunger il gigante GPI

Si è chiusa la tre giorni GPI - FIS by Livata

0
Il podio del gigante FIS

Sulla Lupo di Campo Felice due giganti FIS: il primo valevole come tappa Gran Premio Italia Giovani e Senior, il secondo FIS tradizionale. Organizzazione griffata dalla gioiosa macchina da guerra dello sci club Livata, il sodalizio laziale ormai fra gli organizzatori più validi a livello nazionale. Nella prima gara ecco primeggiare il francese Elie Gateau. Secondo a 11 centesimi il ’99 delle Fiamme Gialle Tobias Kastlunger: il ladino mette la firma sul GPI Giovani e anche su quello Senior. Terzo e secondo GPI Senior il portacolori dello Ski Team Cesana Michele Gualazzi. Quarto il francese Rudy Castellon, quinto Giovanni Pasini del Primiero terzo GPI Senior. Poi Matteo Confortola, Luca Taranzano, Pietro Franceschetti, Lorenzo Moschini e decimo ma secondo GPI Giovani Matteo Franzoso. Terzo GPI Giovani Michele Gasparini tredicesimo, davanti a Alessandro Riccucci e Sebastiano Andreis quarto e quinto GPI Giovani. Fra gli aspiranti primo il portacolori AOC griffato Equipe Limone Davide Damanti su Simone Gallina dello Ski College Veneto e Francesco Colombi, ancora Equipe Limone.

GUARDA LA CLASSIFICA DEL GIGANTE GPI GIOVANI E SENIOR DI CAMPO FELICE

GUALAZZI ANTICIPA MOSCHNI E FRANCESCHETTI – Nel secondo gigante FIS Michele Gualazzi non perdona: il lupo orobico dello Ski Team Cesana, rappresentante di primo pelo degli #InossidabiliSenior, stacca l’azzurrino Lorenzo Moschini e Pietro Franceschetti dello Sporting Campiglio, altro Senior mai domo. Quarto Tobias Kastlunger, poi Samuel Moling, Alberto Blengini, Davide Parisi, Francesco Gentilli e nono e decimo il primo e secondo degli Aspiranti, ossia Davide Damanti e Francesco Colombi. Quest’ultimo chiude con il medesimo tempo dell’azzurrino Luca Taranzano. Terzo Aspirante Goffredo Mammarella Ski Team Le Rocche.

GUARDA LA CLASSIFICA DEL GIGANTE FIS DI CAMPO FELICE