Zingerle, Deville e Baruffaldi ©Pez

Sulle nevi valdostane di La Thuile ecco il gigante FIS valevole come tappa del Gran Premio Italia Senior. La classifica assoluta vede imporsi il francese Alexis Brondex. A 31 centesimi al secondo posto c’è l’atleta di interesse nazionale Alex Zingerle che cerca di trovare il giusto smalto per tornare ad essere competitivo in Coppa Europa. A seguire ancora stranieri. Sul terzo gradino del podio a 32 centesimi dalla testa della classifica c’è lo svizzero Fadri Janutin. Poi, dopo Zingerle, per trovare un italiano in classifica andiamo al settimo posto dove c’è il vincitore della classifica del Gran Premio Italia Senior. Stiamo parlando del finanziere lecchese Stefano Baruffaldi. Ottavo l’azzurrino Luca Taranzano sempre più sulla via del recupero. Sedicesimo e secondo GPI Senior Pietro Franceschetti dello Sporting Campiglio. Terzo GPI Michele Gasperini, sempre Sporting Campiglio, diciottesimo assoluto.

Guarda la classifica dalla pagina del calendario 

DELLA VITE PRIMO ASPIRANTE – Ventunesimo e primo Aspirante il 2001 Filippo Della Vite del Radici, due posizioni meglio dell’altro Aspirante Radici Alessandro Pizio. Nella top 30 anche Alessandro Salini del Bormio ventiseiesimo, ventottesimo Federico Scussel Ski College Veneto, ventinovesimo Mattia Cason del Gardena e trentesimo Alberto Battisti del Catinaccio. Domani gigante GPI Giovani. 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.