Sul podio Fantino e Quaquarelli

Prima giornata sulle nevi toscane dell’Abetone per il Gran Premio Italia Senior maschile. Nel gigante è stato ad avere la meglio il poliziotto trentino Pietro Franceschetti. Dopo il secondo posto della prima frazione, Franceschetti, classe 1993 ed ex-atleta azzurro della C&B, ha recuperato poi nel secondo round e si è messo dietro il carabiniere Antonio Fantino, distanziato di 43 centesimi. Terzo il valdostano Nicola Quaquarelli a 59 a completare il podio. Quarto il poliziotto Paolo Pangrazzi a 67, poi il carabiniere Adam Peraudo a 70, sesto l’azzurro Giordano Ronci a 82. A chiudere la ‘top ten’ i finanzieri Stefano Baruffaldi ed Andrea Ravelli, il secondo con lo stesso tempo del primo Giovane in classifica Federico Gariboldi dell’ASIVA (tuttavia gare toscane non valide come GPI Junior) e decimo l’azzurrino Giovanni Pasini. Domani un altro gigante.

2 COMMENTI

  1. quanti ragazzi che dovevano smettere che erano presenti a spese loro senza supporti di eserciti nazionali e comitati. BRAVI e qualcuno ha fatto risultato……magari la federazioni studi un contributo per questi sci club che stimolano a continuare. ess un contributo agli sci club che hanno iscritto più signor ecc ecc

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.