Moelgg

Alta Badia davvero a tutto golf. Non solo sci e ciclismo, in scena infatti l’evento Food&Finance organizzato da Claudio Ongis. Oltre alle nove buche del campo da golf dell’Alta Badia, tutta Corvara si é trasformata in un campo da golf: diverse iniziative ed eventi. Fiore all’occhiello la grande serata sulla leggendaria Gran Risa: i riflettori si sono riaccesi come al parallelo di Coppa del Mondo. E allora ecco il contest sulle famose Gobbe del Gatto: due concorrenti a sfidarsi proprio come al parallelo con tre palle a disposizione per centrare i mirini piazzati nel parterre della celebre pista da sci.

Hannes Zingerle e Ongis

PARTERRE ILLUSTRE – Ad aprire le danze Andy Varallo (presidente Alpine Ski World Cup Alta Badia) contro Sergio Tiezza (presidente Golf Club Alta Badia). A sfidarsi poi oltre ai quattordici amatori che si sono qualificati, anche campioni dello sci del calibro del capitano azzurro Manfred Mölgg da Mareo, i fratelli di La Ila Alex e il campione italiano Hannes Zingerle, poi grandi ex come Roberto Erlacher podio 34 anni fa sulla Gran Risa, Giacomo Erlacher, infine tre miti della velocità azzurra come Peter Runggaldier, Kristian Ghedina e Michael Mair. La sfida è stata vinta dall’ex pro Silvano Locatelli. 

Articolo precedentePeter Gerdol punta sulla continuità
Articolo successivoMarc Gisin è tornato sugli sci
Pez
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.