Goggia, no al team privato ma sì ad un tecnico ad hoc

MILANO - Sofia stella alla festa dei medagliati

0
Sofia Goggia ©Pentaphoto.

Sofia Goggia parla chiaro e senza fronzoli. Un po’ come le sue vittorie. La bergamasca non ci gira intorno: «Team privato per il futuro per vincere ancora e di più? No, ho vinto con la squadra azzurra e resto con la squadra azzurra». Sofia, che oggi è a Predazzo nella caserma della Finanza, però ha chiesto alla federazione un tecnico per seguirla in ogni suo allenamento e spostamento. Gianluca Rulfi rimarrà ovviamente, ma del team polivalenti è il responsabile. «Rulfi è un ottimo tecnico, ma necessito di un coach che viva più a stretto contatto con me. Arriva un quadriennio fondamentale, voglio vincere ancora. Ho tante sfide davanti…».

TRAINING E EVENTI – Sofia trascorrerà la Pasqua con la famiglia. Dal 2 aprile poi quattro giorni di allenamento in Val di Fassa; quindi special guest a Corno alle Scale al Criterium Cuccioli nella giornata del 7. Per l’ennesimo bagno di folla grazie alla medaglia d’oro olimpica e alla Coppa del Mondo di discesa.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.