Giuseppe Zeni: "Manu Moelgg fa fatica sul piano"

L'analisi del poliziotto di Tesero dopo la 'prima' a Levi

Una prova incolore per le azzurre in Lapponia. Levi, tre ore di macchina a nord di Rovaniemi, il paese di Babbo Natale, a nord del circolo polare artico. Come da tradizione negli ultimi anni la stagione delle ‘porte strette’ parte da questo angolo di Finlandia. Le azzurre, dopo la rifinitura fra Madesimo e Bormio, affrontano la ‘prima’ in slalom senza l’infortunata Denise Karbon. Ci aspettavamo qualcosa di più, visto che la prima in classifica, ed unica, è Nicole Gius, diciannovesima al traguardo. Tuttavia la Levi Black non si addice particolarmente alle azzurre, e il giudizio è sicuramente rinviato. Ecco Giuseppe Zeni, che dopo gli anni con la velocità maschile adesso è il responsabile delle slalomiste: "Manuela Moelgg ha fatto due gare differenti. Sul ripido il secondo tempo, poi troppo lenta sul piano. Fa fatica a spingere, a fare velocità sui tratti più pianeggianti. Abbiamo lavorato su questo punto debole, ma dobbiamo insistere di più. Peccato, sul difficile è con le prime. Solo Nicole Gius è a punti, ma non possiamo certo accontentarci. Irene Curtoni ha chiuso 32a, all’attacco del muro perdeva un secondo. Non era male, poi è andata sempre più indietro. Anche le altre non si sono qualificate. Johanna Schnarf ha solo due giorni di slalom nelle gambe, Camilla Borsotti non è mai entrata in gara. Federica Brignone? Non male sul muro, ma non è bastato".

Altre news

Goggia di nuovo sugli sci: «È stata durissima e non sarà facile»

Dopo quattro mesi di sofferenza, duro lavoro e fisioterapia, Sofia Goggia ha rimesso gli sci ai piedi. «È stata durissima e non sarà facile» scrive la bergamasca, che sta lottando contro l'ennesimo infortunio della carriera. Sci da slalom ai...

Tra piste in ghiacciaio e di atletica, tanti azzurri in raduno

Tra mare e montagna, tra piste da sci ancora in condizioni invernali e piste di atletica che iniziano a essere roventi. Entra nel vivo la preparazione delle Nazionali italiane, che da quasi un mese hanno ripreso ad allenarsi, in...

Già in vendita i biglietti per i Mondiali di Saalbach

Messe in archivio le finali di Coppa del Mondo, a Saalbach si pensa ai prossimi campionati del mondo che andranno in scena dal 4 al 16 febbraio 2025, mettendo già in vendita i biglietti per la rassegna iridata. First...

Grande festa di chiusura per il Comitato Alto Adige

Tempo di festa, visti anche i risultati, per la tradizionale chiusura stagionale del Comitato Alto Adige. Qualche numero: nello scorso inverno in programma una decina di eventi di Coppa del Mondo; le atlete e gli atleti hanno ottenuto una...