Rientro previsto tra due mesi

Un brutto infortunio a dicembre, in allenamento, frattura di tibia e perone: per Florian Eisath stagione finita. «Sono stato operato a dicembre e solo da una decina di giorni riesco a camminare senza zoppicare – ci ha spiegato Florian -. In questo periodo sto facendo un po’ palestra e molta piscina, ma riesco anche ad andare in bicicletta (una sua grande passione, ndr) e ultimamente anche in mountain bike». E sugli sci? «La calcificazione va avanti, lentamente ma va avanti. Speriamo tra due mesi di poter riprendere: questo è il mio obiettivo».

1 COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.